Intercontinental Rally Challenge

Intercontinental Rally Challenge
IRC.png
CategoriaAutomobilismo
NazioneMondiale
Prima edizione2006
Ultima edizione2012
PneumaticiPirelli, Yokohama, BF Goodrich
Pilota campione
(2012)
Norvegia Andreas Mikkelsen
Squadra campione
(2012)
Rep. Ceca Škoda Auto
Sito web ufficialeircseries.com/

L'Intercontinental Rally Challenge, più conosciuto come IRC, è stato un campionato internazionale di rally organizzato dall'anno 2006 dalla Federazione Internazionale dell'Automobile e promosso per il canale di televisione Eurosport.

Nato con il nome di International Rally Challenge ha assunto l'attuale denominazione dalla seconda edizione; il campionato è nato con due obiettivi: formare piloti giovani e permettere agli amatori di correre su circuiti di diversi paesi del mondo. Nell'IRC possono correre le Super 2000, Gruppo R3, Super 1600 e Gruppo N.

Nel 2008, le marche che presero parte alle competizioni furono Abarth, Honda, Mitsubishi, Peugeot, Proton e Volkswagen. Nel 2009 sono arrivate la Opel e la Škoda e nel 2010 la Ford.

Nel 2012 si è svolta l'ultima edizione per fondersi poi con l'ERC nel 2013.

Albo d'oroModifica

Stagione Pilota Navigatore Auto
Stagione 2006   Giandomenico Basso   Mitia Dotta FIAT Grande Punto S2000
Stagione 2007   Enrique García Ojeda   Jordi Barrabés Peugeot 207 S2000
Stagione 2008   Nicolas Vouilloz   Nicolas Klinger Peugeot 207 S2000
Stagione 2009   Kris Meeke   Paul Nagle Peugeot 207 S2000
Stagione 2010   Juho Hänninen   Mikko Markkula Škoda Fabia S2000
Stagione 2011   Andreas Mikkelsen[1]   Ola Fløene Škoda Fabia S2000
Stagione 2012   Andreas Mikkelsen   Ola Fløene Škoda Fabia S2000

NoteModifica

  1. ^ Rally di Cipro - Mikkelsen vince il Mondiale IRC, eurosport.yahoo.com. URL consultato il 5 novembre 2011.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su ircseries.com. URL consultato il 12 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 7 febbraio 2010).
  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo