Apri il menu principale
Isola Pustoj
Остров Пустой
Golfo Uzkij-it.svg
L'isola Pustoj si trova nel golfo Uzkij, indicato dalla freccia.
Geografia fisica
LocalizzazioneMare di Kara
Coordinate79°32′42.07″N 93°40′56.51″E / 79.545019°N 93.682364°E79.545019; 93.682364Coordinate: 79°32′42.07″N 93°40′56.51″E / 79.545019°N 93.682364°E79.545019; 93.682364
ArcipelagoSevernaja Zemlja
Dimensioni1,3 × 0,8 km
Geografia politica
NazioneRussia Russia
Circondario federaleDistretto Federale Siberiano
KrajTerritorio di Krasnojarsk
RajonTajmyrskij
Demografia
Abitanti0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Isola Pustoj
Isola Pustoj
voci di isole della Russia presenti su Wikipedia

L'isola Pustoj (in russo Остров Пустой, ostrov Pustoj, in italiano "isola deserta")[1] è un'isola russa che fa parte dell'arcipelago di Severnaja Zemlja ed è bagnata dal mare di Kara.

Amministrativamente fa parte del distretto di Tajmyr del Territorio di Krasnojarsk, nel Distretto Federale Siberiano.

GeografiaModifica

L'isola è situata a circa 650 m dalla costa occidentale dell'isola della Rivoluzione d'Ottobre, nella parte settentrionale del golfo Uzkij (залив Узкий, zaliv Uzkij), quasi all'imboccatura della baia Mutnaja (бухтa Мутнaя, buchta Mutnaja) e a ovest della foce del fiume Skrytaja (рекa Скрытaя, reka Skrytaja). In particolare, si trova tra le penisole Žiloj (полуостров Жилой, poluostrov Žiloj) e Parižskoj Kommuny (полуостров Парижской Коммуны, poluostrov Parižskoj Kommuny).

L'isola è di forma allungata, lunga 1,3 km e larga 800 m. Non ci sono rilievi importanti; le coste sono basse scogliere. È presente una vegetazione tipica della tundra, con erbe basse e resistenti e licheni.

Isole adiacentiModifica

  • Isola Blizkij (остров Близкий, ostrov Blizkij), 4,5 km a sud-est.
  • Isola Zabor (остров Забор, ostrov Zabor), 6,4 km a sud.
  • Isole di Kolosov (oстрова Колосова, ostrova Kolosova), 9 km a sud.

NoteModifica

  1. ^ Dizionario di Russo-Italiano, su lingvopro.abbyyonline.com.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Mappa nautica russa T-46-IV,V,VI - Rilevata nel 1988. Pubblicata nel 1992