Itinerario di Santa Rosalia

Percorso ciclopedonale della Sicilia
Itinerario di Santa Rosalia
Itinerarium Rosalie
Tipo percorsosterrato
Numero0
Percorso
InizioEremo di Santa Rosalia alla Quisquina
FineSantuario di Santa Rosalia
Lunghezzacirca 185 km
Dettagli
Mappa itinerario Santa Rosalia 03.jpg

L’Itinerario di Santa Rosalia (chiamato anche Itinerarium Rosalie) è un percorso a tappe che si sviluppa tra l’Eremo di Santo Stefano Quisquina e il Santuario di Monte Pellegrino a Palermo.

Si tratta di un sentiero realizzato dalla forestale che ripercorre la strada che la Santa fece quando lasciò la Città di Palermo e si rifugiò nella grotta della Quisquina, attraversa numerosi paesi e riserve naturali.

StoriaModifica

Il 5 giugno 2015, alla presenza dell'Arcivescovo della Diocesi di Agrigento il Cardinale Francesco Montenegro viene inaugurato "L'Itinerarium Rosaliae".

L’itinerarioModifica

L’itinerario si snoda per oltre 185 km passando da varie località nel cuore della Sicilia tra cui: Palermo, Altofonte, Monreale, Piana degli Albanesi, Ficuzza, Campofiorito, Chiusa Sclafani, Burgio, Palazzo Adriano, Chiusa Sclafani, Prizzi, Bisacquino, Corleone, Santo Stefano Quisquina. Il sentiero è chiaramente tracciato anche per la presenza di adeguata cartellonistica e può essere eseguito a piedi, in bici o a cavallo. L’itinerario può essere seguito tramite app in cui è segnato il percorso con geolocalizzazione.[1]

NoteModifica

  1. ^ Itinerarium Rosalie – scarica la app – Comune di Santo Stefano Quisquina, su comune.santostefanoquisquina.ag.it. URL consultato il 12 agosto 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sicilia