Apri il menu principale

Johann Jacob Ferber

mineralogista svedese
Johann Jacob Ferber

Johann Jacob Ferber (Karlskrona, 9 settembre 1743Berna, 12 aprile 1790) è stato un mineralogista svedese.

Allievo, all'Università di Uppsala, di Cronstedt, Linnaeus, Wallerius e Bergman, nel 1774 divenne professore di storia naturale a Mittau, poi alla St. Petersburg Academy (1783-1786), con l'Imperatrice Caterina II di Russia. Rifiutò un'offerta di direzione delle miniere siberiane e nel 1786 passo al servizio del Re di Prussia, sotto il qual divenne aiuto commissario delle miniere. Insegnò a Berlino prima di trasferirsi in Svizzera.

Viaggiatore instancabile, è molto conosciuto per le sue ricerche in Boemia, Germania, Francia e Italia. Fu tra l'altro autore del libro Lettere scritte dall'Italia e descrizione delle miniere d'Idria (Briefe aus Walschland uber naturliche Merkwurdigkeiten dieses Landes, Prague, Wolfgang Gerle, 1773 e Beschreibung des Quecksilber-Bergwerks zu Idria in Mittel-Cräyn, Berlin, Christian Friedrich Himburg, 1774).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • The Mineralogical Record, su minrec.org. URL consultato il 21 agosto 2008 (archiviato dall'url originale il 26 marzo 2013).
Controllo di autoritàVIAF (EN51786922 · ISNI (EN0000 0001 1026 7348 · LCCN (ENno90011955 · GND (DE118686690 · BNF (FRcb12459855t (data) · BAV ADV10374554 · CERL cnp01344784 · WorldCat Identities (ENno90-011955