John Stuart-Wortley-Mackenzie, II barone Wharncliffe

John Stuart-Wortley-Mackenzie
John Stuart-Wortley-Mackenzie, 2nd Baron Wharncliffe.jpg

Sottosegretario di Stato per la Guerra e le Colonie
Durata mandato 20 dicembre 1834 –
27 gennaio 1835
Monarca Guglielmo IV
Predecessore George Grey
Successore William Ewart Gladstone

Dati generali
Suffisso onorifico Barone Wharncliffe
Partito politico tory
Università Harrow School e Christ Church

John Stuart-Wortley-Mackenzie, II barone Wharncliffe (20 aprile 1801Wortley, 22 ottobre 1855) è stato un politico inglese.

BiografiaModifica

Era il figlio di James Stuart-Wortley-Mackenzie, I barone di Wharncliffe, e di sua moglie, Lady Elizabeth Crichton, figlia di John Crichton, I conte Erne.

CarrieraModifica

Wharncliffe sedette come membro del Parlamento per Bossiney (1823-1830), per Perth Burghs (1830-1831) e per il West Riding of Yorkshire (1841-1845). Ha servito sotto il duca di Wellington come segretario al Consiglio di controllo nel 1830 e sotto Sir Robert Peel come Sottosegretario di Stato per la guerra e le Colonie (1834-1835). Nel 1845 succeduto al padre nella baronia e ha preso il suo posto nella Camera dei Lord.

Lord Wharncliffe è stato eletto Fellow della Royal Society nel giugno del 1829[1].

MatrimonioModifica

Sposò, il 12 dicembre 1825, Lady Georgiana Elizabeth Ryder (1804-22 agosto 1884), figlia di Dudley Ryder, I conte di Harrowby. Ebbero cinque figli:

MorteModifica

Morì il 22 ottobre 1855 a Wortley Hall[2].

OpereModifica

NoteModifica

  1. ^ Library and Archive Catalogue[collegamento interrotto], Royal Society. URL consultato il 22 ottobre 2010.
  2. ^ [DEATH OF LORD WHARNCLIFFE. The Morning Post (London, England), Tuesday, 23 October 1855; pg. 5; Issue 25523.]

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN1539799 · ISNI (EN0000 0000 7738 1332 · LCCN (ENn87895345 · NLA (EN45343495 · WorldCat Identities (ENn87-895345