Apri il menu principale

José Ferreira Borges

giurista e politico portoghese
José Ferreira Borges

José Ferreira Borges (Porto, 8 giugno 1786Porto, 14 novembre 1838) è stato un giurista e politico portoghese.

Synopsis juridica do contracto, 1830 (Milano, Fondazione Mansutti).

BiografiaModifica

Nato a Porto, si laurea in diritto canonico all'Università di Coimbra. Prende parte alla Giunta provvisoria del Governo Supremo nel 1820, entrando poi alle Cortes Gerais come deputato. Nel 1833 scrive il primo codice commerciale del Portogallo, il Còdigo Ferreira Borges, rimasto in vigore per oltre cinquant'anni. Svolge la professione di avvocato, diventando poi giudice presso il tribunale commerciale di Lisbona. Nel 1823 partecipa al movimento costituzionalista durante le Guerre Liberali e deve emigrare a Londra per evitare il carcere. Durante l'esilio pubblica Synopsis juridica do contrato do cambio maritimo, un trattato sul commercio marittimo. Porta alle stampe molte altre opere di economia e finanza: Princípios de Syntetologia (1831), Instituições de economia política (1834), Instituições de direito cambial (1844) e Do Banco de Lisboa (1827). Nel 1828 pubblica Allegação juridico-commercial, un compendio dedicato alla clausola franco d'avaria e all'applicazione per analogia delle decisioni francesi in materia: la clausola implicava l'esclusione della garanzia assicurativa. Una copia del volume è conservata alla Fondazione Mansutti di Milano.

BibliografiaModifica

  • J. A. Park, A system of the law of marine insurances, Boston, 1799, p. 96.
  • Fondazione Mansutti, Quaderni di sicurtà. Documenti di storia dell'assicurazione, a cura di M. Bonomelli, schede bibliografiche di C. Di Battista, note critiche di F. Mansutti. Milano: Electa, 2011, p. 87.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN34539547 · ISNI (EN0000 0000 6646 7915 · LCCN (ENn88130626 · GND (DE124643523 · BNF (FRcb12382774k (data) · CERL cnp00479893