Apri il menu principale
Jozef Jarabinský
Jozef Jarabinský 2013.JPG
Jozef Jarabinský nel 2013
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Rep. Ceca Rep. Ceca (dal 1993)
Altezza 176 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 1973 - giocatore
2008 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1964-1965ČKD Praha? (?)
1965-1968Bohemians ČKD Praga? (?)
1968-1969Dukla Praga? (?)
1969-1971Sparta ČKD Praga? (?)
1971-1973SONP Kladno? (?)
1973-1974Meteor Praga VIII? (?)
Nazionale
1963Cecoslovacchia Cecoslovacchia U-171 (0)
1966Cecoslovacchia Cecoslovacchia B2 (0)
1968Cecoslovacchia Cecoslovacchia2 (1)
Carriera da allenatore
1974-1983Sparta PragaGiovanili
1983-1984Poprad
1984-1985Tatran Prešov
1985-1986Plastika Nitra
1988-1990Sparta ČKD Praga
1990-1991Gençlerbirliği
1991-1992Betis
1992-1994Slavia Praga
1994Union Cheb
1995Sparta Praga
1996Arīs Salonicco
1997Ankaragücü
1997-1998Samsunspor
1998-1999Antalyaspor
1999-2000Göztepe
2001Baník Ostrava
2002Sparta Praga
2004-2005Baník Ostrava
2008Antalyaspor
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Jozef Jarabinský (Jarabina, 12 marzo 1944) è un ex allenatore di calcio ed ex calciatore ceco, fino al 1993 cecoslovacco, di ruolo attaccante.

Dopo aver concluso la carriera da calciatore, vestendo anche le maglie di Dukla Praga - con cui vince un campionato nazionale nel 1969 - e Sparta Praga, inizia ad allenare i club cecoslovacchi. Nel 1988 guida per un paio d'anni lo Sparta Praga, vincendo due campionati consecutivi (1989 e 1990), una coppa della Cecoslovacchia (1989) e una Coppa Piano Rappan (1989). In seguito passa un anno in Turchia, quindi allena gli spagnoli del Real Betis, raggiungendo il quarto posto nella seconda divisione e perdendo gli spareggi play-off contro il Deportivo per la promozione nella Liga. Nel 1992 torna in patria con lo Slavia Praga, cogliendo un paio di successi nella Coppa Piano Rappan (1992 e 1993). Allena il Cheb, quindi fa ritorno allo Sparta Praga nel marzo 1995, andando a vincere il campionato ceco a fine stagione. Nell'agosto 1995 lascia il club e passa ad allenare tra Grecia e Turchia. Nella stagione 2001-2002 guida il Baník Ostrava, nell'estate 2002 torna allo Sparta ma a dicembre è licenziato dall'incarico. Nel 2004 è sulla panchina del Baník, con cui vince la coppa della Repubblica Ceca 2005.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Dukla Praga: 1968-1969

AllenatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Sparta Praga: 1988-1989, 1989-1990
Sparta Praga: 1988-1989
Sparta Praga: 1994-1995
Baník Ostrava: 2004-2005

Competizioni internazionaliModifica

Sparta Praga: 1989
Slavia Praga: 1992, 1993

BibliografiaModifica

  • (CS) Luboš Jeřábek, Český a československý fotbal: lexikon osobností a klubů 1906–2006

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN84226507 · ISNI (EN0000 0000 5863 5392 · WorldCat Identities (EN84226507