Kaiseraugst

comune svizzero
Kaiseraugst
comune
Kaiseraugst – Stemma
Kaiseraugst – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Aargau matt.svg Argovia
DistrettoRheinfelden
Amministrazione
Lingue ufficialiTedesco
Territorio
Coordinate47°32′26″N 7°43′26″E / 47.540556°N 7.723889°E47.540556; 7.723889 (Kaiseraugst)Coordinate: 47°32′26″N 7°43′26″E / 47.540556°N 7.723889°E47.540556; 7.723889 (Kaiseraugst)
Altitudine269 m s.l.m.
Superficie4,91 km²
Abitanti5 576 (2017)
Densità1 135,64 ab./km²
Comuni confinantiAugst (BL), Giebenach (BL), Grenzach-Wyhlen (DE-BW), Olsberg, Rheinfelden, Rheinfelden (DE-BW)
Altre informazioni
Cod. postale4304
Prefisso061
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS4252
TargaAG
Nome abitantikaiseraugster
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Kaiseraugst
Kaiseraugst
Kaiseraugst – Mappa
Sito istituzionale

Kaiseraugst (toponimo tedesco) è un comune svizzero di 5 576 abitanti del Canton Argovia, nel distretto di Rheinfelden.

Geografia fisicaModifica

StoriaModifica

Fu sede di un forte militare di unità ausiliarie romane dopo il 260 d.C. per l'abbandono del limes germanico-retico da parte dell'imperatore Gallieno, il cui nome latino era Castrum Rauracense[1][2].

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

 
La chiesa cattolica cristiana di San Gallo
 
La chiesa cattolica
  • Chiesa cattolica cristiana di San Gallo, eretta nel 400 circa e ricostruita nel 1749[1];
  • Chiesa cattolica, eretta nel 1900-1901[1];
  • Area archeologica del Castrum Rauracense[1].

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti[3]

EconomiaModifica

A Kaiseraugst ha una delle sue sedi l'azienda Thorens.

Infrastrutture e trasportiModifica

Kaiseraugst è servito dall'omonima stazione sulla ferrovia Bözbergbahn (linea S1 della rete celere di Basilea).

AmministrazioneModifica

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del comune.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Martin Hartmann, Dominik Sauerländer, Kaiseraugst, in Dizionario storico della Svizzera, 23 aprile 2009. URL consultato il 31 agosto 2018.
  2. ^ P. Southern, The roman empire from Severus to Constantine, Londra/New York 2001, p. 213.
  3. ^ Dizionario storico della Svizzera

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN131421933 · GND (DE4029249-6 · BNF (FRcb121618876 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n85279520
  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera