Apri il menu principale

Kalinin K-15

aereo sperimentale
Kalinin K-15
Descrizione
Tipoaereo sperimentale
Equipaggio1 (?)
ProgettistaKonstantin Alekseevič Kalinin
Data impostazioneanni trenta
Data primo volomai
Esemplarinessuno
Dimensioni e pesi
Lunghezza10,0 m
Apertura alare9,5 m
Propulsione
Motoreun endoreattore

i dati sono estratti da Unicraft Models [1]

voci di aeroplani sperimentali presenti su Wikipedia

Il Kalinin K-15 era un aereo sperimentale a propulsione a razzo progettato dall'ingegnere sovietico Konstantin Alekseevič Kalinin negli anni trenta e rimasto allo stadio progettuale.

StoriaModifica

SviluppoModifica

Negli anni trenta il gruppo di progettazione diretto da Kalinin ipotizzò di sfruttare la forza di reazione come mezzo per imprimere la propulsione ad un velivolo. A scopo di ricerca vennero costruiti una serie di modelli in scala, i quali venne equipaggiati con un rudimentale motore endotermico basato sulle proprietà di rapida combustione della polvere da sparo. I vari modelli che si succedettero vennero realizzati con varie configurazioni aerodinamiche, la più efficace delle quali risultò essere quella in cui era presente un'ala a delta pura priva di impennaggio posteriore.[1]

La sperimentazione convinse Kalinin a disegnare un velivolo che potesse sfruttare tali caratteristiche ma la tecnologia a disposizione in quegli anni non consentiva ancora di concretizzare il progetto in un prototipo funzionante.[1]

Il K-15, questa la probabile designazione del modello, avrebbe dovuto avere una lunghezza di 10 m per un'apertura alare pari a 9,5 m.[1]

Il progetto non fu mai portato avanti a causa dell'arresto del progettista durante le purghe staliniane, nel 1938[2].

NoteModifica

  1. ^ a b c d Kalinin K-15 in Unicraft Models.
  2. ^ K-15, K.A.Kalinin in Russian Aviation Museum.

Collegamenti esterniModifica