Apri il menu principale

La Patrolo (in lingua italiana "La Pattuglia") è stato un cenacolo letterario italiano attivo nella comunità esperantofona. Fra i suoi scopi vi era quello di avvicinare gli esponenti della letteratura esperanto e il mondo letterario italiano.

StoriaModifica

Il circolo fu fondato a Milano nel maggio 1969 da Giorgio Silfer e Manuela Bottiglioni. Quasi subito registrò anche le adesioni di Carlo Minnaja e Nicolino Rossi.

Al suo apogeo, il gruppo comprendeva sette autori: Tazio Carlevaro, Clelia Conterno Guglielminetti, Gianluigi Gimelli, Carlo Minnaja, Gaudenzio Pisoni, Nicolino Rossi e Giorgio Silfer. Rossi e Carlevaro assunsero, uno di seguito all'altro, la direzione del gruppo.

Poesie di Conterno, Gimelli, Rossi e Silfer furono musicate da Gianfranco Molle nella musicassetta La poezio de La Patrolo, pubblicata da LF-koop nel 1980.

Il circolo letterario fondò nel 1970 l'importante rivista letteraria Literatura Foiro, tuttora attiva con periodicità bimestrale; produsse inoltre alcuni libri, promosse attività teatrali e organizzò premi letterari.

La Patrolo si sciolse nel 1979, dando vita alla "Cooperativa di Literatura Foiro" (LF-koop) e trasferendo a questa società, registrata in Svizzera ma con filiali in Italia, Finlandia e Svezia, ogni proprio avere e proprietà intellettuale.

BibliografiaModifica

  • (IT) Carlo Minnaja, L'esperanto in Italia. Alla ricerca della democrazia linguistica, Padova, Collana "Ricerche", Il Poligrafo, 2007
  • (EO) Carlo Minnaja, La unuaj dek jaroj de Literatura Foiro (I primi dieci anni di Literatura Foiro), in: Reinhard Haupenthal (a cura di), Klaro kaj elasto, Iltis, 2003
  • (IT) Valerio Ari, Il contributo italiano alla letteratura originale in esperanto, Tesi di laurea in materie letterarie, Università di Genova, Anno accademico 1985-86, Anno di pubblicazione 1987

Voci correlateModifica