La caída

film del 1959 diretto da Leopoldo Torre Nilsson
La caída
Lingua originalespagnolo
Paese di produzioneArgentina
Anno1959
Durata84 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico
RegiaLeopoldo Torre Nilsson
SoggettoBeatriz Guido
SceneggiaturaBeatriz Guido, Leopoldo Torre Nilsson
ProduttoreLeopoldo Torre Nilsson
Produttore esecutivoAdolfo Cabrera
Casa di produzioneArgentina Sono Film
FotografiaAlberto Etchebehere
MontaggioJorge Gárate
MusicheJuan Carlos Paz
ScenografiaEmilio Rodríguez Mentasti, Juan José Saavedra
TruccoMaria Lassaga
Interpreti e personaggi

La caída è un film drammatico del 1959 diretto da Leopoldo Torre Nilsson, tratto dall'omonimo romanzo di Beatriz Guido, scrittrice argentina e moglie del regista.

È stato presentato in concorso alla 9ª edizione del Festival di Berlino.[1]

TramaModifica

Albertina è una studentessa universitaria assunta da una vedova per prendersi cura di lei e dei suoi quattro figli. Presto la ragazza scopre che i ragazzi vivono una vita propria, indipendente dalla loro madre che li trascura. L'atmosfera del luogo è affascinante ma allo stesso tempo malsana e Albertina si trova gradualmente imprigionata, tanto che quando un giovane avvocato si innamora di lei non riuscirà a trovare il modo di seguirlo.

DistribuzioneModifica

Il film è stato distribuito in Argentina dal 26 febbraio 1959. Lo stesso anno è stato proiettato al Festival di Berlino e in anni recenti è stato riproposto al Festival internazionale del cinema di Mar del Plata (13 marzo 2002) e al Los Angeles Film Festival (giugno 2010).[2]

Date di uscitaModifica

  • Argentina (La caída) - 26 febbraio 1959
  • Francia (La chute) - 1 aprile 1970
  • Belgio (The Fall) - 5 novembre 1971

RiconoscimentiModifica

Nomination Orso d'oro
Miglior film
Miglior regista a Leopoldo Torre Nilsson
Miglior attrice non protagonista a Lydia Lamaison
Miglior sceneggiatura non originale a Beatriz Guido e Leopoldo Torre Nilsson

NoteModifica

  1. ^ La caída - Awards, www.imdb.com. URL consultato il 14 ottobre 2017.
  2. ^ La caída - Release Info, www.imdb.com. URL consultato il 14 ottobre 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema