Apri il menu principale

La casa del tappeto giallo

film del 1982 diretto da Carlo Lizzani

TramaModifica

Franca è ossessionata da incubi notturni nei quali ha rapporti intimi col suo patrigno, cosa che provoca la gelosia del marito Antonio. Dopo aver messo un'inserzione per la vendita di un ingombrante tappeto giallo riceve la visita di un possibile acquirente, un inquietante "professore" che sembra accentuare le sue fantasie tanto che arriva ad ucciderlo. Dopo aver allontanato una donna presentatasi come la moglie del misterioso individuo, Franca si accorge che l'uomo è ancora vivo. Si tratta in realtà di due psichiatri ed è stato Antonio ad aver organizzato tutto per cercare di guarirla dai suoi incubi. Prima di congedarsi, il "professore" consegna a Franca una pillola, nel caso si dovessero ripresentare le crisi. Ma la pillola è un potente veleno e la donna scoprirà che l'individuo è un uxoricida liberato dal manicomio criminale e sotto la tutela della sua aiutante.

DistribuzioneModifica

Dopo l'anteprima al Festival di Cannes, il film è stato proiettato al MystFest di Cattolica nel luglio 1983 e distribuito nelle sale italiane a partire dal 9 settembre.[2]

NoteModifica

  1. ^ La casa del tappeto giallo, www.imdb.com. URL consultato l'11 gennaio 2017.
  2. ^ La casa del tappeto giallo - Release Info, www.imdb.com. URL consultato l'11 gennaio 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema