Apri il menu principale

La donna di Gilles (film)

film del 2004 diretto da Frédéric Fonteyne
La donna di Gilles
La dоnna di Gilles (film).png
una scena del film
Titolo originaleLa femme de Gilles
Lingua originalefrancese
Paese di produzioneBelgio, Francia, Lussemburgo
Anno2004
Durata103 min
Rapporto1:1,85
Generedrammatico
RegiaFrédéric Fonteyne
SoggettoTratto dall'omonimo romanzo di Madeleine Bourdouxhe
SceneggiaturaPhilippe Blasbard, Frédéric Fonteyne e Marion Hansel
ProduttorePatrick Quinet, Claude Waringo
FotografiaVirginie Saint Martin
MontaggioEwin Ryckaert
MusicheVincent D'Hondt
ScenografiaVéronique Sacrez
CostumiChristian Schnezler, Anne Fournier e Agnes Dubois
Interpreti e personaggi

La donna di Gilles (La Femme de Gilles) è un film del 2004 diretto da Frédéric Fonteyne.

Il film è stato presentato nella sezione Venezia Orizzonti alla 61ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Indice

TramaModifica

Sullo sfondo di una Liegi operaia (irriconoscibile e mai menzionata nella pellicola) Élisa è la moglie di un operaio, Gilles, innamorato segretamente della sorella di lei, l'affascinante Victorine.

Il ménage à trois viene scoperto da Élisa che, fermamente innamorata del marito, invece di punirlo o di chiedergli spiegazioni asseconda il suo amore per la sorella, sperando in un rinsavimento che porti l'uomo a riscoprirla e ad amarla come una volta. Ma la passione di Gilles degenera ed Élisa si ritrova a doversi far forza per tentare a tutti i costi di non odiare il suo uomo e sua sorella, spingendosi anzi a confortarlo, sostenerlo, diventare sua confidente nei tradimenti che subisce. L'amore totale la acceca e la distrugge.

Alla fine, quando il pericolo di Victorine è distante e Gilles sembra riaccostarsi al focolare domestico, Élisa è stremata. Ha svuotato se stessa per il suo uomo. Tutto intorno a lei perde di significato e di valore. Insensibile al pianto del suo neonato e ai richiami della vita, si uccide gettandosi da una finestra.

RiconoscimentiModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema