La montagna sacra (film 1973)

film del 1973 diretto da Alejandro Jodorowsky
La montagna sacra
The Holy Mountain (1973) Alejandro Jodorowsky.png
La sequenza di apertura.
Titolo originaleLa montaña sagrada
Lingua originaleinglese, spagnolo
Paese di produzioneMessico, Stati Uniti d'America
Anno1973
Durata114 min
RapportoCinemaScope
Generegrottesco, fantastico, drammatico
RegiaAlejandro Jodorowsky
SoggettoAlejandro Jodorowsky
SceneggiaturaAlejandro Jodorowsky
ProduttoreAlejandro Jodorowsky, Allen Klein, Roberto Viskin
Produttore esecutivoRobert Taicher
Casa di produzioneAllen & Betty Klein and Company, Producciones Zohar
Distribuzione in italianoRaro Video
FotografiaRafael Corkidi
MontaggioFederico Landeros
MusicheDon Cherry, Ronald Frangipane, Alejandro Jodorowsky
CostumiAlejandro Jodorowsky, Nicky Nichols
TruccoMaría Eugenia Luna
Interpreti e personaggi

La montagna sacra (La montaña sagrada in spagnolo) è un film del 1973 diretto da Alejandro Jodorowsky.

La pellicola partecipò a diversi festival internazionali del 1973, tra cui il 26º Festival di Cannes.[1]

TramaModifica

Un ladro, molto somigliante alla figura di Gesù Cristo, dopo molte disavventure con persone pseudo-religiose, fugge in cima ad una torre che si rivelerà poi un laboratorio di un misterioso alchimista. Dopo aver preso parte a vari riti iniziatici, l'alchimista gli presenta sette persone, le più potenti della Terra, che incarnano nel particolare le industrie del benessere, bellica, artistica, ludica, la polizia, l'imprenditorato edile e il potere economico, che, insieme a loro, rappresentano le nove concezioni di vita indicate dall'Enneagramma della personalità. Insieme dovranno raggiungere la Montagna Sacra, una fantomatica e misteriosa montagna situata sull'inesistente Isola del Loto, dove vi sono nove saggi che conoscono il segreto dell'immortalità. Il loro scopo è di eliminarli e di prendere il loro posto, ma una volta arrivati in cima scopriranno una sconcertante verità: trovano Alejandro Jodorowsky che dice: "Questo è solo un film, qui non c'è l'immortalità!".

ProduzioneModifica

Il regista ha partecipato alla pellicola anche in veste di attore, compositore, scenografo e costumista. Il film è stato prodotto da Allen Klein, manager dei Beatles, dopo il forte successo underground della sua pellicola precedente, El Topo.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Official Selection 1973, festival-cannes.fr. URL consultato il 18 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 26 dicembre 2013).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema