La strega di Portobello

romanzo scritto da Paulo Coelho
La strega di Portobello
Titolo originaleA bruxa de Portobello
AutorePaulo Coelho
1ª ed. originale2007
Genereromanzo
Lingua originaleportoghese
AmbientazioneInghilterra
ProtagonistiAthena
Altri personaggiHeron Ryan, Andrea McCain, Deidre O'neill, Lella Zainab, Samira R. khalil, Lucàs Jessen-Petersen, Padre Giancarlo Fontana, Pavel Podbielski, Peter Sherney, Nabil Nalaihi, Vosho Bushalo, Liliana, Antoine Locadour,

La strega di Portobello è un romanzo dello scrittore brasiliano di Paulo Coelho del 2007.

TramaModifica

La struttura del libro ricorda molto l'Antologia di Spoon River. È una raccolta di testimonianze (che nella prefazione vengono definite veritiere) riguardanti la vita di Athena, vero nome Sherine Khalil. La prima è quella di Heron Ryan, un giornalista che conobbe Athena durante un viaggio in Transilvania. Da lui veniamo a sapere che la donna è morta qualche anno prima. In successione ognuno del testimoni (Il giornalista, la madre, una collega di lavoro, l'ex marito, il parroco della parrocchia ecc.) racconta del proprio rapporto e delle proprie esperienze con Athena, parlando della sua vita privata, della sua morte, delle sue difficoltà, della sua religiosità e della sua determinazione. Alla fine del libro ognuno di questi personaggi contribuisce alla ricostruzione nell'immaginario del lettore della figura della protagonista, vista da molti punti di vista, e quindi decisamente in modo oggettivo. Tutto ha però una base d'appoggio: Athena era una persona insolita e molto speciale per il suo tempo, e ha cambiato la vita di chiunque l'abbia incontrata.

EdizioniModifica

Collegamenti esterniModifica