La voglia la pazzia l'incoscienza l'allegria

album di Ornella Vanoni del 1976
La voglia la pazzia l'incoscienza l'allegria
ArtistaOrnella Vanoni, Vinícius de Moraes, Toquinho
Tipo albumStudio
Pubblicazione1976
Dischi1
Tracce14
GenereBossa nova
Pop
EtichettaVanilla, OVL 2005
ProduttoreSergio Bardotti
Registrazionestudio Fonit-Cetra di Roma
Ornella Vanoni - cronologia
Album precedente
(1975)
Album successivo
(1976)

La voglia la pazzia l'incoscienza l'allegria, pubblicato nel 1976, è un album della cantante italiana Ornella Vanoni realizzato in collaborazione con il cantautore brasiliano Vinícius de Moraes e il chitarrista Toquinho.

Il discoModifica

Il disco è una rilettura di diverse musiche brasiliane di bossa nova, scritte da alcuni dei più grandi nomi della musica brasiliana come Antônio Carlos Jobim e Chico Buarque, cantate in italiano.

Il disco si presenta come un concept album, ossia come un'opera intera segnata da un filo conduttore unico: un album a tema composto da canzoni e poesie interpretate da Vinicius, dove spesso non vi è pausa né termine tra un pezzo e l'altro, ma sembra quasi la continuazione.

Raggiunge il sesto posto di vendite in classifica [1]

L'lp ha la copertina apribile, realizzata con un cartoncino tramato, con all'interno foto e una dedica scritta dalla Vanoni. La busta interna, di colore arancione, ha tutti i testi.

Verrà ristampato dalla CGD negli anni ottanta con grafica identica all'originale, la sola eccezione è nel tipo di carta, normale liscia, usata per la copertina.

Alcuni singoli, con copertina standard della Vanilla, vennero estratti dall'lp a scopo promozionale:

OVR 521 – Senza paura/La rosa spogliata, OVR 522 – Samba della rosa/Semaforo rosso, OVR 523 – La voglia,la pazzia/Un altro addio

Mentre per il mercato estero uscì un 45 giri ufficiale, su etichetta Zafiro, con i brani La voglia, la pazzia/Senza Paura. La copertina è identica all'lp.

Per il mercato brasiliano uscì anche un extended play, su etichetta RCA Victor 202.8001, con i brani Samba Della Rosa, Senza Paura, Assenza/Io So Che Ti Amero, La Voglia La Pazzia. Il disco ha una veste grafica originale con una fotografia inedita, a colori, dei tre artisti in sala d'incisione.

Nel 2009 è stato incluso nella scelta della collana "Club of the 496". Si tratta di una accuratissima selezione di album internazionali in vinile 200 g ristampati in sole 496 copie dalla casa giapponese Audiophilie Production, per la collana "Signoricci Vinyl".[senza fonte] La grafica della copertina è la stessa dell'originale, ma in busta chiusa di cartone pesante laminato. Sul retro sono spiegate tutte le caratteristiche fonico/tecniche della ristampa. L'etichetta del disco è la tipica CGD arcobaleno degli anni '90.

La prima stampa del supporto in CD è del 1987 (CDS 6050) e non riporta il codice a barre sul retro copertina.

L'album è presente nella classifica dei 100 dischi italiani più belli di sempre secondo Rolling Stone Italia alla posizione numero 76.[1]

TracceModifica

Tutti i brani sono testo di Sergio Bardotti e musica di Vinícius de Moraes e Toquinho, tranne dove indicato.

  1. Senza paura (Sem medo) - 3:53
  2. La rosa spogliata (A rosa desfolhada) - 2:50
  3. Samba della Rosa (Samba da rosa) - 2:58
  4. Samba in preludio (Samba em prelúdio) - 3:46 (Vinicius de Moraes, Baden Powell de Aquino, Sergio Bardotti)
  5. Anema e core - 1:38 (Tito Manlio - Salve D'Esposito)
  6. La voglia la pazzia (Se ela quisesse) - 2:52
  7. Semaforo rosso (Sinal fechado)- 1:55 (Sergio Bardotti - Paulinho da Viola)
  8. Assenza (Ausencia) - 0:30 (Vinicius de Moraes); recitativo
  9. Io so che ti amerò (Eu sei que vou te amar) - 3:52 (Sergio Bardotti - Vinicius de Moraes, Antônio Carlos Jobim)
  10. Un altro addio (Mais um adeus) - 3:47
  11. L'assente (O ausente) (Vinicius de Moraes); recitativo di Vinícius de Moraes accompagnato con chitarra - 0:58
  12. Accendi una luna nel cielo (Acende uma lua no ceu) - 1:39
  13. Samba per Vinicius (Samba pra Vinícius) - 2:38 (Sergio Bardotti - Chico Buarque de Hollanda, Toquinho)

MusicistiModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica