Laghi amari

(Reindirizzamento da Laghi Amari)
Laghi amari
Great Bitter Lake from space (hires).JPG
Il Grande Lago Amaro visto da satellite.
Stato Egitto Egitto
Governatorato Ismailia
Suez
Coordinate 30°20′N 32°23′E / 30.333333°N 32.383333°E30.333333; 32.383333
Idrografia
Salinità acqua salata
Mappa di localizzazione: Egitto
Laghi amari
Laghi amari

I due Laghi Amari, il piccolo e il grande, si trovano lungo il canale di Suez. Il Grande Lago Amaro in arabo: البحيرة المرة الكبرى‎, al-Buhayra al-Murra al-Kubrā è un lago salato situato tra l'Africa e il Sinai che divide in una parte nord e in una parte sud il canale di Suez. È unito al Piccolo Lago Amaro (in arabo: البحيرة المرة الصغرى‎, al-Buhayra al-Murra al-Sughrā). Giacché il canale non ha dighe, l'acqua fluisce liberamente dal Mar Mediterraneo e dal Mar Rosso, rimpiazzando quella persa per evaporazione.

Eventi storiciModifica

Dopo l'armistizio dell'otto settembre (1943), il Grande Lago Amaro fu usato dagli Alleati per ospitare le navi da battaglia italiane che si erano consegnate a Malta; fra le navi ospitate nel bacino ci furono le corazzate Vittorio Veneto e Italia.

Nel febbraio del 1945 il Grande Lago Amaro fu scelto dal presidente statunitense Franklin Delano Roosevelt, di ritorno dalla conferenza di Jalta, per una serie di incontri diplomatici con il re Fārūq I d'Egitto, l'imperatore d'Etiopia Hailé Selassié e il re dell'Arabia Saudita Abd al-Aziz. Gli incontri si svolsero a bordo dell'incrociatore USS Quincy[1].

NoteModifica

  1. ^ Aaron David Miller, Search for security : Saudi Arabian oil and American foreign policy, 1939-1949, University of North Carolina Press, 1980, ISBN 0-8078-1415-6, OCLC 5239506. URL consultato il 2 aprile 2021.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Africa: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa