Apri il menu principale

Lago (generale)

militare macedone antico, padre di Tolomeo I

Lago (in greco antico: Λάγος, Lágos; ... – ...) è stato un militare macedone antico, padre del sovrano d'Egitto Tolomeo I ed eponimo della dinastia tolemaica (detta, appunto, anche dinastia lagide).

BiografiaModifica

Lago proveniva da una famiglia modesta e, quando sposò Arsinoe di Macedonia, imparentata con il re Filippo II, la sua posizione deve essersi accresciuta.[1] Lago e Arsinoe vissero prima in Eordia e poi, quando il figlio Tolomeo andò a Pella per essere educato, probabilmente vi si trasferirono anche loro.[2] Un'altra tradizione vuole che Tolomeo fosse il figlio illegittimo di Arsinoe e Filippo II e che Lago, quando il bambino nacque, l'abbia lasciato a morire, ma che poi Tolomeo venne salvato da un'aquila; tuttavia, questa è considerata solo una leggenda.[3] Lago ebbe anche un altro figlio, Menelao.[4]

NoteModifica

  1. ^ Curzio Rufo, IX, 8.22; Plutarco, Moralia, 258 a-b; Teocrito, Encomio di Tolomeo, XXVI; Worthington 2016, p. 9.
  2. ^ Arriano, VI, 28.4; Worthington 2016, p. 9.
  3. ^ Pausania, I, 6.2; Worthington 2016, pp. 9-10.
  4. ^ Worthington 2016, p. 11.

BibliografiaModifica

Fonti primarie
Fonti storiografiche moderne
  • Ian Worthington, Ptolemy I: King and Pharaoh of Egypt, Oxford University Press, 2016, ISBN 9780190202347.