Apri il menu principale
Lakka
Logo
SviluppatoreLakka Community
Famiglia SOLinux
Release correnteLakka 2.1 Stable (26 novembre 2017)
Tipo di kernelLinux
Piattaforme supportateTabella di compatibilità
LicenzaLibera
Stadio di sviluppoIn produzione

Lakka è un sistema operativo Linux basato su RetroArch e LibreELEC. Nasce con lo scopo di trasformare la piattaforma hardware in una console da retrogaming.[1] Può essere eseguito su diversi dispositivi tra cui Raspberry Pi, Banana Pi, Orange Pi, Cubieboard, CuBox-i, Odroid.[2]

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

È ottimizzato per essere eseguito su dispositivi obsoleti e poco potenti.

Presenta una struttura modulare in cui i giochi vengono implementati come nuclei di libretro, mentre RetroArch si occupa del sistema degli input ed output.

Lakka è in grado di emulare diverse piattaforme di gioco, tra cui:

 
Menù principale di Lakka

Il sistema operativo è dotato di riconoscimento automatico del gamepad (vedi periferiche compatibili), multigiocatore (fino a 5 giocatori), funzione di rewind, shaders, netplay.[3]

L'interfaccia grafica utilizzata è la XrossMediaBar (XMB).[4]

CuriositàModifica

  • Il termine lakka, in finlandese, significa camemoro. Questo perché, in origine, il sistema funzionava solo su Raspberry Pi, che porta il nome del lampone, e gli sviluppatori stavano cercando un nome che fosse quello di una bacca.[5]
  • Il logo, scambiato spesso per un fiore, rappresenta l'immagine di un camemoro.[5]

NoteModifica

  1. ^ Panoramica del SO, su distrowatch.com.
  2. ^ Dispositivi compatibili, su lakka.tv.
  3. ^ Caratteristiche, su lakka.tv.
  4. ^ GUI, su emulation.gametechwiki.com.
  5. ^ a b Curiosità, su lakka.tv.

Collegamenti esterniModifica