Apri il menu principale

Lambrusco Salamino di Santa Croce rosso

vino DOC emiliani e romagnoli
Lambrusco Salamino di Santa Croce
Dettagli
StatoItalia Italia
Resa (uva/ettaro)190 q
Resa massima dell'uva70,0%
Titolo alcolometrico
naturale dell'uva
9,5%
Titolo alcolometrico
minimo del vino
10,5%
Estratto secco
netto minimo
18,0‰
Riconoscimento
TipoDOC
Istituito con
decreto del
01/05/1970  
Gazzetta Ufficiale del13/08/1970,
n 204
Vitigni con cui è consentito produrlo
[senza fonte]

Il Lambrusco Salamino di Santa Croce rosso è un vino DOC la cui zona di produzione è costituita dall'intero territorio amministrativo dei comuni di: Cavezzo, Concordia, Medolla, Mirandola, Novi, San Felice sul Panaro, San Possidonio, e parte del territorio amministrativo dei comuni di Campogalliano, Camposanto, Carpi, Finale Emilia, Modena, Soliera. La zona di produzione è interamente in provincia di Modena.

Indice

Caratteristiche organoletticheModifica

  • colore: rosso rubino di varia intensità - spuma vivace, evanescente
  • odore: vinoso, intenso con caratteristico profumo fruttato
  • sapore: secco o asciutto, abboccato o semisecco, amabile, dolce, di corpo fresco, sapido e armonico

Cenni storiciModifica

Abbinamenti consigliatiModifica

Tutti i piatti della cucina emiliana (lasagne, tagliatelle, tortellini, mortadella ecc.), stuzzichini e fuori pasto, dessert.

ProduzioneModifica

Provincia, stagione, volume in ettolitri

  • nessun dato disponibile

Voci correlateModifica

  Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici