Langres

comune francese
Langres
comune
Langres – Stemma
Langres – Veduta
Veduta del paese
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneGrand Est
DipartimentoBlason département fr Haute-Marne.svg Alta Marna
ArrondissementLangres
CantoneLangres
Territorio
Coordinate47°52′N 5°20′E / 47.866667°N 5.333333°E47.866667; 5.333333 (Langres)Coordinate: 47°52′N 5°20′E / 47.866667°N 5.333333°E47.866667; 5.333333 (Langres)
Altitudine475 m s.l.m.
Superficie22,34 km²
Abitanti8 622[1] (2009)
Densità385,94 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale52200
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE52269
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Langres
Langres
Sito istituzionale

Langres /lɑ̃gʁ/ è un comune francese di 8.622 abitanti situato nel dipartimento dell'Alta Marna nella regione Grand Est.

Geografia fisicaModifica

Il centro abitato si trova su un promontorio calcareo dell'altopiano di Langres (in francese: Plateau de Langres), in prossimità delle sorgenti del fiume Marna.

StoriaModifica

Langres è l'antica Andematunum (o Andemantunnum), la capitale dei Lingoni in epoca gallo-romana. Il nome ricorre nei cippi miliari, nella Tavola Peutingeriana e nell'Itinerario antonino[2] Perdette la sua autonomia per la partecipazione di Giulio Sabino alla rivolta di Giulio Classico (69-71)[3].

Sede vescovile dal III secolo, i suoi vescovi detennero il potere temporale: ebbero il diritto di battere moneta, il titolo di «conte» dall'XI secolo e, a partire dal XII secolo, quello di «duca» e «pari di Francia». Durante l'Ancien Régime i vescovi-duca di Langres, al terzo posto fra i pari ecclesiastici, portavano lo scettro durante la cerimonia di incoronazione del re di Francia[4].

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

La cattedrale di San Mamete (Saint-Mammès), eretta nel corso della seconda metà del XII secolo, pur avendo forme ancora romaniche, in alcuni suoi elementi decorativi anticipa il gotico.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

NoteModifica

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ Paul Maitrier, «Toponymie haut-marnaise, origine des noms Andematunnum et Lingones», Cahiers Haut-Marnais, n. 21, 1950, p. 26 e segg.
  3. ^ Tacito, Historiae, Lib. IV, 55, 67
  4. ^ Christophe Levantal, Ducs et pairs et duchés-pairies laïques à l'époque moderne (1519-1790), Paris : Maisonneuve & Larose, 1996, ISBN 27-068-1219-2

BibliografiaModifica

  • «Langres». In: Enciclopedia Treccani on-line

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN150138165 · LCCN (ENn83197282 · GND (DE4099044-8 · BNF (FRcb15263516x (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n83197282
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia