Apri il menu principale

BiografiaModifica

Debutta all'inizio degli anni ottanta negli Extra, il gruppo di accompagnamento di Claudio Baglioni durante le tournée.

Nel 1984 arriva prima a pari merito con Lena Biolcati al Festival di Castrocaro con la canzone Panorama, accedendo di diritto al Festival di Sanremo 1985, dove presenta il brano Firenze, piccoli particolari di Gaio Chiocchio ed Amedeo Minghi, che non viene ammesso alla serata finale ma viene comunque pubblicato su 45 giri; sul retro Il gabbiano, scritto da Mario Castelnuovo che duetta con lei.

Firenze, piccoli particolari vince il premio della critica e diventa anche la sigla della telenovela Povera Clara, trasmessa dal 1986 al 1988.

Passa poi alla Polydor e nel 1987 partecipa ad Un disco per l'estate con il brano Liquida.

Successivamente incide dischi di musica dance.

Collabora come corista con numerosi artisti, tra i quali Claudio Baglioni, Marco Masini, Pupo, Aleandro Baldi, Patrick Hernandez, Alessandro Canino, Francesca Alotta, Peppino di Capri, Francesco Nuti, Mia Martini, Massimo Ranieri, Laura Pausini, Federico Salvatore, Liliana Tamberi, Fabrizio Moro.

Canta jingle pubblicitari per vari marchi. Ha composto il jingle pubblicitario Cicciobello Ha inoltre cantato nel Jingle di una campagna contro l'AIDS.

Insegna canto al Centro dì vocalità Larione 10 e presso la "Parsifal" a Sesto Fiorentino. Ha insegnato in diverse scuole toscane fra cui la "Scuola di musica di Chiesanuova", diretta da Hector Moreno, Ha inoltre lavorato per preparare giovani artisti al Festival di Sanremo per conto del produttore discografico Giancarlo Bigazzi e si è esibita in numerose serate per varie occasioni prestigiose.

Discografia parzialeModifica

BibliografiaModifica

  • Eddy Anselmi, Festival di Sanremo. Almanacco della Canzone Italiana, edizioni Panini, Modena, 2009, alla voce Landi Laura
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie