Apri il menu principale
Ritratto della contessa Spencer, di Joshua Reynolds

Lady Lavinia Bingham, contessa Spencer (Castlebar, 27 luglio 1762Londra, 8 giugno 1831), è stata una nobildonna irlandese.

Indice

BiografiaModifica

Era la figlia di Charles Bingham, I conte di Lucan, e di sua moglie, Margaret Smyth, una pittrice e poetessa inglese.

MatrimonioModifica

Nonostante la mancanza di una dote, George Spencer, visconte Althorp (1758-1834), figlio di John Spencer, I conte Spencer, perse la testa per lei. I suoi genitori, Lord e Lady Spencer, permisero questa unione, percependo che Lavinia era carina, intelligente e moralmente accettabile. La coppia si sposò il 6 marzo 1781. Ebbero nove figli:

Politico in ascesa, Althorp succedette a suo padre come conte Spencer nel 1783. La coppia risiedeva ad Althorp e a Spencer House, a Londra.

La storica Malcolm Lester la descrive come "una donna forte e volitiva di grande erudizione e fascino". La biografa Amanda Foreman, tuttavia, descrive tratti meno attraenti, descrivendola come "lunatica, vendicativa, ipocrita" e "nevroticamente gelosa" delle sue cognate la duchessa del Devonshire e della contessa di Bessborough.

MorteModifica

Morì l'8 giugno 1831, a Spencer House, a Londra. Fu sepolta a Brington.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN95779695 · ISNI (EN0000 0000 6812 6559 · LCCN (ENno2015168620 · GND (DE102500812X · ULAN (EN500016079 · CERL cnp01939072
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie