Lazar Mojsov

politico jugoslavo
Lazar Mojsov

Presidente della Lega dei Comunisti di Jugoslavia
Durata mandato 20 ottobre 1980 –
20 ottobre 1981
Predecessore Josip Broz Tito
Successore Dušan Dragosavac

Presidente dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite
Durata mandato 1977 –
1978
Predecessore Hamilton Shirley Amerasinghe
Successore Indalecio Liévano

Presidente della Presidenza della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia
Durata mandato 15 maggio 1987 –
15 maggio 1988
Capo del governo Branko Mikulić
Predecessore Sinan Hasani
Successore Raif Dizdarević

Dati generali
Partito politico Lega dei Comunisti di Jugoslavia
Università University of Belgrade Faculty of Law

Lazar Mojsov (in macedone Лазар Мојсов; Negotino, 19 dicembre 1920Belgrado, 25 agosto 2011) è stato un politico jugoslavo naturalizzato macedone.

È stato il decimo Presidente della presidenza della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia, in carica dal maggio 1987 al maggio 1988.

Ha ricoperto il ruolo di 34º Presidente dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite dal 1977 al 1978, dirigendo i lavori della trentaduesima Assemblea, dell'ottava speciale, della nona speciale e della decima speciale.

Dall'ottobre 1980 all'ottobre 1981 è stato Presidente della Lega dei Comunisti di Jugoslavia. In tale ruolo è stato preceduto da Josip Broz Tito e succeduto da Dušan Dragosavac.

È stato ambasciatore della Jugoslavia in diversi Paesi: Unione Sovietica, Mongolia, Austria, Guyana e Giamaica.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN78826867 · ISNI (EN0000 0000 6325 0753 · LCCN (ENn80128440 · GND (DE133502562 · BNF (FRcb12676750v (data) · BNE (ESXX5480223 (data) · NLA (EN36191061 · WorldCat Identities (ENlccn-n80128440
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie