Lega dei Socialdemocratici di Voivodina

Lega dei Socialdemocratici di Voivodina
Лига социјалдемократа Војводине
League of Social Democrats of Vojvodina logo.svg
LeaderNenad Čanak
StatoSerbia Serbia
SedeNovi Sad
Fondazione1990
IdeologiaAutonomismo,
Socialdemocrazia.
CollocazioneCentro-sinistra
Seggi Assemblea nazionale
0 / 250
Seggi all'Assemblea Provinciale della Vojvodina
9 / 120
Iscritti22 000 (2012)
Sito webwww.lsv.org.rs/
Vojvodina flag proposed by LSV in the 1990s.svg
Bandiera del partito

La Lega dei Socialdemocratici di Voivodina (Лига социјалдемократа Војводине,ЛСВ-LSV) è un partito politico parlamentare in Serbia di orientamento socialdemocratico e autonomista-federalista.

LSV fu creata il 14 luglio 1990 a Novi Sad. Presidente e cofondatore di LSV fu Nenad Čanak. L'obiettivo principale è la creazione di una "Repubblica della Voivodina" non indipendente ma come entità federata all'interno della Serbia.

Alle elezioni parlamentari del 2007 formò la lista LDP-GSS-SDU-LSV-DHSS/Jovanovic Presidente vincendo 4 seggi nell'Assemblea Nazionale di Serbia.

Nelle elezioni parlamentari del 2008 la Lega aderì invece alla coalzione Per una Serbia Europea vincendo 5 seggi nell'Assemblea.

Nelle elezioni parlamentari del 2012 LSV si presentò nelle liste del Partito Democratico confermando 5 seggi.

Alle elezioni parlamentari del 2014 si è alleata con il Nuovo Partito Democratico-Verdi di Serbia, ottenendo 6 seggi.

Alle elezioni parlamentari del 2016 in coalizione con SDS e LDP ha conquistato 4 seggi.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN305167453 · WorldCat Identities (ENviaf-305167453