Legadue

Legadue
Logo
 
DisciplinaBasketball pictogram.svg Pallacanestro
Fondazione2001
Scioglimento2013
GiurisdizioneCampionato di Legadue, Coppa Italia di Legadue
NazioneItalia Italia
SedeItalia Bologna
PresidenteItalia Marco Bonamico
Sito ufficiale

La Legadue è stato l'ente che ha organizzato, su delega della Federazione Italiana Pallacanestro, il secondo campionato professionistico italiano di pallacanestro maschile: il Campionato di Legadue dal 2001 fino al 2013.

Secondo lo Statuto, la Legadue era una associazione non riconosciuta senza fini di lucro, composta dalle società partecipanti al Campionato di Legadue. La sede principale era a Bologna, in Viale Masini 12.

Indice

StoriaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato di Legadue.

La Legadue nasce il 20 giugno 2001, data in cui la Lega Società di Pallacanestro di Serie A si scinde in due entità, dando vita appunto alla Legadue. Il 24 marzo del 2013 confluisce insieme alla Lega Nazionale Pallacanestro nella Nuova Lega Nazionale Pallacanestro che organizza il riformato Campionato di Legadue tornato al dilettantismo ed i tornei che si trovavano sotto l'egida della precedente LNP[1].

Rapporti con la F.I.P.Modifica

La Legadue, con cadenza generalmente quadriennale, stipulava un accordo con la F.I.P. che disciplinava le competenze che la stessa F.I.P. delega alla Legadue. Tra i più rilevanti: l'organizzazione del Campionato di Legadue, i controlli sulle società, la contrattazione ed il tesseramento degli atleti, la giustizia sportiva e le gestione arbitrale.

La Legadue inoltre collaborava con la F.I.P. con lo scopo di promuovere e valorizzare la pallacanestro in Italia.

Organi della LegadueModifica

Gli organi della Legadue erano i seguenti: l'Assemblea; il Presidente; se nominati, il Direttore Generale e il Segretario Generale, il Collegio dei Revisori contabil, gli organi di giustizia.

PresidentiModifica

Dal 19 febbraio 2009 fino allo scioglimento la carica di Presidente è stata ricoperta da Marco Bonamico. Presidente onorario, dal 30 marzo 2009, è stato Roberto Cota.

Regolamenti ufficiali della LegadueModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica