Apri il menu principale
Leonardo Baracani
Leonardo Baracani.JPG
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Sezione Firenze
Professione Ristoratore
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2008-2010
2010-2016
Serie A e B
Serie B
Arbitro
Arbitro

Leonardo Baracani (Firenze, 7 marzo 1974) è un arbitro di calcio italiano.

CarrieraModifica

Baracani appartiene alla sezione di Firenze e, dopo aver totalizzato 32 presenze in serie C1 nei tre anni di militanza (a cui vanno aggiunte due finali play-off di serie C2 del 2008, ovvero Mezzocorona-Lumezzane e Real Marcianise-Celano), è approdato alla C.A.N. A e B nel 2008, per decisione dell'allora designatore Giancarlo Dal Forno.[1].

Il debutto in serie A avviene nel maggio 2009, alla penultima giornata, in occasione della partita Catania-Napoli. Nel novembre 2009 è protagonista di un episodio curioso e inusuale: poco prima dell'inizio della gara di campionato tra Roma e Bologna, l'arbitro designato, Matteo Trefoloni, accusa una fastidiosa lombalgia e deve rinunciare all'incarico. Immediatamente viene chiamato a dirigere l'incontro, proprio Baracani, che era il Quarto Ufficiale designato.[2]

Il 3 luglio 2010, con la scissione della CAN A-B in CAN A e CAN B, l'arbitro fiorentino viene inserito nell'organico della CAN B.

Il 1º luglio 2016 viene dismesso dalla CAN B per motivate valutazioni tecniche.

In tutta la sua carriera ha un totale di 10 presenze in serie A.

NoteModifica

  1. ^ Leonardo Baracani - arbitro Can di Serie A e B, puntosport.net. URL consultato il 17 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 14 gennaio 2011).
  2. ^ Lombalgia per Trefoloni, Roma-Bologna a Baracani, Tuttosport, 1º novembre 2009. URL consultato il 17 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 4 febbraio 2016).

Collegamenti esterniModifica