Lila Lapanja

sciatrice alpina statunitense
Lila Lapanja
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 173 cm
Peso 70 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Slalom gigante, slalom speciale
Squadra Team Clif Bar SR
Statistiche aggiornate al 15 aprile 2021

Lila Lapanja (Truckee, 3 dicembre 1994) è una sciatrice alpina statunitense.

Figlio dello sciatore alpino sloveno Vojko, ha doppio passaporto, statunitense e sloveno[1].

BiografiaModifica

Lila Lapanja, originaria di Incline Village (sulle rive del Lago Tahoe), ha debuttato in gare FIS il 2 gennaio 2010 partecipando allo slalom speciale tenutosi sul tracciato di Sugar Bowl, negli Stati Uniti, e giungendo 3ª. Il 29 novembre stesso anno, nella medesima specialità, ha esordito in Nor-Am Cup a Loveland, senza concludere la seconda manche.

Nel 2013, il 7 gennaio, ha debuttato in Coppa Europa nello slalom gigante di Zinal, senza qualificarsi per la seconda manche, mentre il 18 dicembre ha colto il primo podio in Nor-Am Cup a Vail, piazzandosi 3ª nello slalom speciale in programma. Al termine della stagione 2013-2014 ha vinto la classifica di slalom speciale del circuito continentale nordamericano. Ha esordito in Coppa del Mondo il 28 novembre 2015 ad Aspen in slalom speciale, senza completare la prova. In carriera non ha mai preso parte a rassegne olimpiche o iridate.

PalmarèsModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 111ª nel 2016

Nor-Am CupModifica

Nor-Am Cup - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
14 dicembre 2015 Panorama   Canada SL
15 dicembre 2015 Panorama   Canada SL
6 febbraio 2016 Mont-Tremblant   Canada SL
19 novembre 2019 Copper Mountain   Stati Uniti SL
20 novembre 2019 Copper Mountain   Stati Uniti SL

Legenda:
SL = slalom speciale

Campionati statunitensiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Scheda U.S. Ski Team, su usskiteam.com. URL consultato il 4 marzo 2015 (archiviato dall'url originale l'11 marzo 2015).
  2. ^ (EN) Profilo FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 28 maggio 2019.

Collegamenti esterniModifica