Lingua maithili

lingua bihari parlata in India e in Nepal
Maithili
मैथिली maithilī
Parlato inIndia, Nepal
Locutori
Totale35 milioni
Classifica34
Altre informazioni
ScritturaAlfabeto devanagari
TipoSOV
Tassonomia
FilogenesiLingue indoeuropee
 Lingue indoiraniche
  Lingue indoarie
   Zona orientale
    Lingue bihari
Statuto ufficiale
Ufficiale inIndia, Nepal
Codici di classificazione
ISO 639-2mai
ISO 639-3mai (EN)
Glottologmait1250 (EN)

La lingua maithili (मैथिली maithili) è una lingua bihari parlata in India e in Nepal.

Distribuzione geograficaModifica

Secondo l'edizione 2009 di Ethnologue, la lingua maithili è parlata da circa 32 milioni di persone in India, stanziate principalmente nello stato del Bihar, e nelle città Calcutta, Delhi e Mumbai. Altri 3 milioni di locutori si trovano in Nepal, nelle zone di Kosi, Janakpur, Narayani e Sagarmatha; è la seconda lingua più parlata del Nepal.[1]

Lingua ufficialeModifica

Il maithili è una delle 22 lingue riconosciute della Costituzione dell'India,[1][2] ma non ha status di lingua ufficiale nello stato del Bihar.[1] Anche la Costituzione del Nepal lo riconosce come una delle lingue della nazione.[1]

ClassificazioneModifica

I linguisti la ritengono una lingua indo-ariana orientale diversa dall'hindi, anche se è stata a lungo considerata un dialetto di questa o del bengalese.

Sistema di scritturaModifica

La lingua maithili viene scritta con l'alfabeto devanagari.

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) George Cardona e Dhanesh Jain (a cura di), Chapter Twelve Maithili, in The Indo-Aryan Languages, Routledge, 2003, p. 523, ISBN 0-7007-1130-9.
  2. ^ Germano Franceschini e Francesco Misuraca, 1.11. Le lingue del diritto indiano, in India: diritto commerciale, doganale e fiscale, Wolters Kluwer Italia, 2006, p. 16, ISBN 88-217-2356-9.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4104524-5