Lo sconosciuto alla porta

film del 1993 diretto da Fred Walton

Lo sconosciuto alla porta (When a Stranger Calls Back) è un film per la televisione del 1993 diretto da Fred Walton. Si tratta del seguito di Quando chiama uno sconosciuto del 1979, diretto dallo stesso regista.

Lo sconosciuto alla porta
Titolo originaleWhen a Stranger Calls Back
PaeseCanada
Anno1993
Formatofilm TV
Generethriller
Durata94 minuti
Lingua originaleinglese
Rapporto1.33 : 1
Crediti
RegiaFred Walton
SoggettoFred Walton, Steve Feke
SceneggiaturaFred Walton
Interpreti e personaggi
FotografiaDavid Geddes
MontaggioDavid Byron Lloyd
MusicheDana Kaproff
ScenografiaChris August
CostumiMary E. McLeod
TruccoMa Kalaadevi Ananda
Effetti specialiJonathan Blackshaw
ProduttoreTom Rowe
Produttore esecutivoDoug Chapin, Barry Krost
Casa di produzioneKrost/Chapin Productions, MCA Television Entertainment
Prima visione
Data4 aprile 1993
Rete televisivaShowtime

TramaModifica

Julia Jenz arriva a casa del dottor Schifrin per un normale lavoro di babysitter. Poco dopo che il dottor Schifrin e sua moglie se ne sono andati, un uomo misterioso bussa alla porta. L'uomo dice a Julia che la sua auto è in panne e chiede di entrare per usare il telefono. Julia gli rifiuta l'ingresso, ma accetta di chiamare il meccanico. Scopre che il telefono è staccato e nel frattempo capisce che c'è qualcuno in casa. In quel momento scopre anche che i bambini sono stati rapiti. Cinque anni dopo Julia è una studentessa introversa ancora traumatizzata dall'incidente. Come se non bastasse di tanto in tanto accadono cose strane nel suo appartamento e Julia arriva a credere che il rapitore dei bambini la stia perseguitando. Jill Johnson, protagonista in passato di una vicenda molto simile, ora è consulente psicologa presso il college che Julia frequenta, si offre di aiutarla a superare il trauma e a scoprire il colpevole.

Voci correlateModifica

CuriositàModifica

  • In Italia, il film è uscito direttamente in VHS distribuito dall'etichetta Universal.[senza fonte]

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione