Apri il menu principale

Lo scorpione nero

film del 1957 diretto da Edward Ludwig
Lo scorpione nero
Lo scorpione nero.jpg
I carri armati tentano di fermare lo scorpione
Titolo originaleThe Black Scorpion
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1957
Durata88 min
Dati tecnicib/n
Generefantascienza, orrore
RegiaEdward Ludwig
SoggettoPaul Yawitz
SceneggiaturaRobert Blees e David Duncan
FotografiaLionel Lindon
MontaggioRichard L. Van Enger
MusichePaul Sawtell
ScenografiaEdward Fitzgerald
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Lo scorpione nero è un film horror fantascientifico del 1957, diretto dal regista Edward Ludwig.

Il film è uscito al cinema negli Stati Uniti l'11 ottobre 1957.

Indice

TramaModifica

In una desolata regione del Messico, dopo un terremoto, dalle voragini del terreno fuoriescono degli scorpioni giganti che cominciano a seminare morte e terrore. Due geologi, in collaborazione con i militari, predispongono un piano per fermarli,ma i giganteschi scorpioni riescono ad attaccare il piccolo villaggio messicano di San Lorenzo. Dopo aver bloccato il buco da cui gli scorpioni uscivano in superficie,i protagonisti vanno a Città del Messico e qui scoprono che uno scorpione è sopravvissuto ed è diretto verso la città, dove semina panico e morte. Lo scorpione, arrivato nello stadio della città, viene ucciso grazie a delle scosse elettriche.

ProduzioneModifica

Gli effetti speciali del film, l'animazione degli scorpioni in stop motion, sono curati da Willis O'Brien, già responsabile degli effetti speciali di King Kong.

BibliografiaModifica

  • Roberto Curti, Lo scorpione nero, in Le dimensioni contano, Nocturno dossier n. 42, gennaio 2006, p. 47.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica