Apri il menu principale
FAL III
dal 1915 FS 815
Locomotiva a vapore
Anni di costruzione 1910
Anni di esercizio 1910-?
Quantità prodotta 1
Costruttore Borsig
Dimensioni 8.597 mm (lunghezza)
4.028 mm (altezza)
Capacità 4.500 l di acqua
1,6 t di carbone
Scartamento 1.435 mm
Passo dei carrelli 3.000 mm (passo rigido)
Massa in servizio 36,6 t
Massa aderente 36,6 t
Tipo di motore a vapore
Alimentazione carbone
Velocità massima omologata 45 km/h
Rodiggio C
Diametro ruote motrici 970 mm
Distribuzione Allan
Numero di cilindri 2 esterni
Diametro dei cilindri 380 mm
Corsa dei cilindri 550 mm
Superficie griglia 1,60 
Superficie riscaldamento 75,10 m²
Pressione in caldaia 12 kg/cm2
Potenza continuativa 390 CV kW
Forza di trazione massima 8.000
Dati tratti da:
Cornolò, op. cit., pp. 452 e 594

La locomotiva gruppo III della Ferrovia Lucca-Aulla (FAL) era una locomotiva a vapore di rodiggio C, costruita in esemplare unico dalla Borsig di Berlino. Seguendo l'uso della FAL, che assegnava un nome ad ogni macchina, venne battezzata come "Garfagnana".

In seguito al riscatto della FAL da parte delle Ferrovie dello Stato (1915), la I venne classificata nel gruppo 815, inizialmente con numero 81501, e dal 1919 815.001.

Venne radiata dal parco FS intorno al 1925.

Era gemella della locomotiva 121 della Società Veneta.

BibliografiaModifica

  • Giovanni Cornolò, Locomotive a vapore FS, Parma, Ermanno Albertelli, 1998, p. 452. ISBN 88-85909-91-4

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti