Apri il menu principale
Locomotiva FS Gr. 875
Locomotiva a vapore
Loco875 01.jpg
Locomotiva 875.019 esposta nel cortile della scuola elementare Galileo Ferraris - Asti
Quantità prodotta 117
Dimensioni (lunghezza tra respingenti)
Massa in servizio 49.900 kg
51.100 kg 2ª serie
Massa aderente 39.400 kg 1ª serie
39.700 kg 2ª serie
Massa vuoto 42.200 kg 1ª serie
43.400 kg 2ª serie
Rodiggio 1-3-0 (1'C)
Diametro ruote motrici 1.500 mm
Distribuzione Walschaert
Potenza oraria 440 CV
Velocità massima omologata 75 km/h
Alimentazione Carbone
Autonomia Acqua: 6000 litri
Carbone: 1700 kg 1ª serie
(2600 kg x 2ª serie)
Locomotiva FS 875-039 esposta nel Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa

La locomotiva a vapore Gruppo 875 era una locotender progettata dalle Ferrovie dello Stato per il servizio viaggiatori sulle linee secondarie.

Indice

StoriaModifica

Le locomotive del gruppo 875 nacquero dall'esigenza di aumentare la capacità di traino dei treni viaggiatori su linee secondarie dal profilo altimetrico non molto difficile. Durante la Grande Guerra erano in dotazione ai treni armati della Regia Marina. Nel corso del tempo 28 locomotive del gruppo vennero trasformate in locomotive 880.

 
Locomotiva 875.019 - dettaglio della fiancata

Caratteristiche tecnicheModifica

Le locomotive 875, nel loro schema costruttivo riprendevano, migliorandole, le caratteristiche e le soluzioni delle 870 da cui tuttavia differivano notevolmente.

Erano delle macchine a 2 cilindri esterni a vapore saturo e a semplice espansione. Il forno aveva una maggiore superficie di griglia e una caldaia, a 12 bar, molto più vaporiera.

Rispetto alla 870 ebbe l'aggiunta di un asse anteriore portante, che formava un carrello italiano con il primo asse motore e questo ne migliorò l'inscrizione nelle curve strette e permise l'aumento a 75 km/h della velocità massima.

Vennero costruite in due serie. La prima serie di 50 locomotive, la seconda ordinazione di 67 unità.

Depositi di assegnazioneModifica

CuriositàModifica

La locomotiva FS 875-039 è esposta nel Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa.

La locomotiva FS 875-019 è stata restaurata dai volontari della protezione civile della sezione di Latina, in occasione dell'89° adunata nazionale Alpini ad Asti, 9/15 maggio 2016.

 
Locomotiva 875-019 - Dettaglio parte frontale post restauro 9/15 maggio 2016

BibliografiaModifica

  • Bruno Bonazzelli,L'Album delle Locomotive 1963, in HO-Rivarossi. Como

Voci correlateModifica

 
Locomotiva 875-019 - Post restauro del 9/15 maggio 2016.
 
Volontari della protezione civile della sezione di Latina, in occasione dell'89° adunata nazionale Alpini ad Asti, 9/15 maggio 2016

Altri progettiModifica

  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti