Louis-Marcel de Coëtlogon-Méjusseaume

vescovo cattolico francese
Louis-Marcel de Coëtlogon-Méjusseaume
vescovo della Chiesa cattolica
Blason Famille de Coëtlogon.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1648 circa a Rennes
Nominato vescovo1º settembre 1681 da papa Innocenzo XI
Consacrato vescovo14 dicembre 1681 dall'arcivescovo François de Harlay de Champvallon
Deceduto18 aprile 1707 a Tournai
 

Louis-Marcel de Coëtlogon-Méjusseaume (Rennes, 1648 circa – Tournai, 18 aprile 1707) è stato un vescovo cattolico francese. È stato vescovo Saint-Brieuc e poi di Tournai.

BiografiaModifica

Di nobile famiglia bretone, fu avviato alla carriera ecclesiastica: ottenuto il dottorato in teologia alla Sorbona, fu vicario generale di Quimper ed ebbe in commenda l'abbazia di Bégard e il priorato di Saint-Martin a Josselin.

Nel 1680 fu scelto come vescovo di Saint-Brieuc in sostituzione di Hardouin Fortin de la Hoguette, trasferito alla sede di Poitiers ma, caduto malato e ridotto in fin di vita, de Coëtlogon poté essere consacrato solo nel dicembre dell'anno successivo: la cerimonia, presieduta dall'arcivescovo François de Harlay de Champvallon, fu celebrata nella cappella della casa professa gesuita di rue Saint-Antoine a Parigi.

Il vescovo presiedette gli Stati di Bretagna riuniti a Dinan il 1º ottobre 1687 e nel 1689 ospitò per un breve periodo l'esule Giacomo II Stuart.

Nel 1705 fu trasferito alla sede di Tournai, ma morì due anni dopo. Fu sepolto nella cattedrale di Notre-Dame a Tournai.

Genealogia episcopaleModifica

Successione apostolicaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2570149719107211130003 · WorldCat Identities (ENviaf-2570149719107211130003