Lucio Romano

medico, accademico e politico italiano
Lucio Romano
Lucio Romano datisenato 2013.jpg

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature XVII
Gruppo
parlamentare
- Scelta Civica per l'Italia (Da inizio legislatura al 26/11/2013)

- Per l'Italia (Dal 27/11/2013 al 2/12/2014)

- Per le Autonomie (Dal 3/12/2014 a fine legislatura)

Circoscrizione Campania
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico SC (2013)
PpI (2013-2014)
DemoS (2014-2018)
Titolo di studio Laurea in Medicina
Professione Docente universitario

Medico ginecologo ostetrico

Lucio Romano (Aversa, 9 gennaio 1955) è un medico, accademico e politico italiano.

Dirigente ginecologo presso il Dipartimento Scienze Ostetrico Ginecologiche dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, già presidente dell'associazione Scienza e Vita, è stato senatore della XVII Legislatura eletto nella lista Con Monti per l'Italia.

BiografiaModifica

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II, ha poi conseguito il Dottorato di ricerca in Bioetica presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma; Master in Bioetica presso la Pontificia Università Lateranense; Perfezionamento in Bioetica, a indirizzo didattico-filosofico, presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

Ha svolto, dal 1981 al 1990, attività di ricerca presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche nel Settore Medicina Sperimentale.

Dirigente ginecologo del Dipartimento Scienze Ostetrico Ginecologiche presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II e Docente di Bioetica presso la Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia dell'Università di Napoli Federico II.

È componente: Comitato Etico Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Tor Vergata, Roma; Centro Interuniversitario di Ricerca Bioetica (CIRB) dell'Università degli Studi di Napoli Federico II; Comitato Etico Azienda Ospedaliera S. Anna e S. Sebastiano, Caserta. È socio della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia e della Società Italiana per la Bioetica e i Comitati Etici. È consigliere nazionale dell'Associazione Medici Cattolici Italiani.

Nel 2009 è eletto copresidente nazionale dell'associazione Scienza e Vita[1] e nel 2012 è eletto presidente di Scienza e Vita[2].

Elezione a senatoreModifica

In vista delle elezioni politiche 2013 si candida nella lista Con Monti per l'Italia in Campania per il Senato[3] e viene eletto senatore. Diventa vicecapogruppo e poi vicecapogruppo vicario infine il 6 novembre diventa capogruppo al posto di Gianluca Susta, senza l'appoggio dei senatori più vicini a Monti. Il 10 dicembre 2013 lascia Scelta Civica e diventa il capogruppo di Per l'Italia.[4]

Nel 2014 aderisce ai Popolari per l'Italia, che abbandona il 4 luglio dello stesso anno per aderire alla nuova associazione politica Democrazia Solidale.

il 3 dicembre 2014 aderisce infine al gruppo parlamentare centrista di maggioranza Per le Autonomie.

OpereModifica

  • Tecnica e procreazione, Rubbettino 2005;
  • RU486. Dall'aborto chimico alla contraccezione d'emergenza, ART 2008;
  • Introduzione alla bioetica, La fecondazione medicalmente assistita: aspetti bioetici e biopolitici, Il principio autonomia nel curare e prendersi cura, Il neonato anencefalico: riflessioni bioetiche, Edizioni Camilliane 2008;
  • Prudenza, responsabilità, precauzione nella contraccezione di emergenza con RU486, IF PRESS, 2008;
  • Bioetica e sessualità umana: aspetti etici, Firenze 2010;
  • Contraccezione abortiva di emergenza e contragestativi. Aspetti biomedici, IF Press 2010;
  • Non resistere, non desistere, (in press) Rubbettino 2012.

NoteModifica

  1. ^ SCIENZA E VITA: LUCIO ROMANO ELETTO NUOVO PRESIDENTE - ToscanaOggi, 24 giugno 2009, su toscanaoggi.it. URL consultato il 26 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 22 agosto 2016).
  2. ^ Scienza & Vita, nuovo esecutivo guidato da Lucio Romano - Avvenire, 5 maggio 2012
  3. ^ Lucio Romano: «Io, medico obiettore in campo con Monti. Migliorerò la 194» - Corriere nel Mezzogiorgno, 21 gennaio 2013, su corrieredelmezzogiorno.corriere.it. URL consultato il 26 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2013).
  4. ^ Scelta Civica: Lucio Romano nuovo capogruppo al Senato, 6 novembre 2013, ASCA.it. URL consultato il 13 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 13 novembre 2013).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica