Apri il menu principale
Lukáš Diviš
Lukáš Diviš Lukas Divis.jpg
Nazionalità Russia Russia
Altezza 201 cm
Peso 91 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatore
Squadra Zenit San Pietroburgo
Carriera
Giovanili
1994-2003 Bianco e Azzurro.svg Stavbár Žilina
Squadre di club
2003-2006Brno
2006-2009Friedrichshafen
2009-2010Fenerbahçe
2010-2011Jastrzębski Węgiel
2011-2018Lokomotiv Novosibirsk
2018-Zenit San Pietroburgo
Nazionale
2003-2014 Slovacchia Slovacchia 171 pres.
Russia Russia
Statistiche aggiornate all'11 agosto 2014

Lukáš Diviš (Žilina, 20 febbraio 1986) è un pallavolista slovacco naturalizzato russo.

Gioca nel ruolo di schiacciatore nello Zenit San Pietroburgo.

CarrieraModifica

La carriera di Lukáš Diviš inizia a livello giovanile in un club della sua città, chiamato Stavbár Žilina, dove gioca per nove stagioni, dagli otto ai diciassette anni; dopo aver fatto parte delle selezioni giovanili, nel 2003 viene convocato per la prima volta nella nazionale slovacca maggiore, prendendo al campionato europeo. Nel 2003 ottiene il primo ingaggio all'estero, andando a giocare nella campionato ceco per il Volejbal Brno per tre stagioni; lascia il club nella stagione 2006-07 per iniziare un sodalizio di tre anni col Verein für Bewegungsspiele Friedrichshafen nella 1. Bundesliga tedesca: le tre stagioni si rivelano decisamente ricche di successi, grazie alla conquista di tre scudetti consecutivi, due edizioni della Coppa di Germania e soprattutto il successo nella Champions League 2006-07, dove viene anche premiato come miglior ricevitore; con la nazionale vince la medaglia di bronzo alla European League 2007.

Nel campionato 2009-2010 va a giocare nella Voleybolun 1.Ligi turca per il Fenerbahçe Spor Kulübü, col quale si aggiudica lo scudetto. Nel campionato successivo gioca invece nella PlusLiga polacca col Klub Sportowy Jastrzębski Węgiel; con la nazionale vince la medaglia d'oro alla European League 2011. Lascia il campionato polacco per trasferirsi nella Superliga russa, dove gioca per la Volejbol'nyj klub Lokomotiv Novosibirsk nella stagione 2011-12, durante la quale vince la Coppa di Russia, mentre nella stagione successiva vince la sua seconda Champions League; nell'annata 2013-14 è invece finalista alla Coppa del Mondo per club, ricevendo anche il premio di miglior schiacciatore; nel 2014 disputa le qualificazioni europee al campionato mondiale, ritirandosi al termine del torneo dalla nazionale slovacca, per poi ottenere nell'aprile 2014 la nazionalità russa.

Nella stagione 2018-19 passa allo Zenit San Pietroburgo.

Vita privataModifica

È cresciuto in una famiglia di pallavolisti: sia suo padre che suo nonno giocarono nello Stavbár Žilina, mentre il fratello maggiore Peter è un pallavolista professionista.

PalmarèsModifica

ClubModifica

2006-07, 2007-08, 2008-09
2009-10
2006-07, 2007-08
2011
2006-07, 2012-13

Nazionale (competizioni minori)Modifica

Premi individualiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica