Lidija Semënovna Potechina

attrice russa
(Reindirizzamento da Lydia Potechina)

Lidija Semёnovna Potechina, in russo Лидия Семёновна Потехина, ma conosciuta soprattutto come Lydia Potechina (San Pietroburgo, 5 settembre 1883Mosca, 7 aprile 1934), è stata un'attrice russa.

BiografiaModifica

Dopo aver frequentato dal 1900 la scuola del Teatro imperiale di San Pietroburgo, apparve per anni sulle scene russe. Nel 1919 emigrò a Berlino, dove conobbe e sposò un altro emigrato russo, il produttore Max Pfeiffer (1881-1947), già creatore del cabaret russo-tedesco Der blaue Sarafan. Dal 1921 recitò nel cinema tedesco sempre con ruoli secondari, dal momento che era non più giovane e aveva una figura piuttosto pesante, compensata per altro da una notevole espressività. Ebbe, tra l'altro, una parte ne Il dottor Mabuse di Fritz Lang, ma partecipò soprattutto a commedie fino al 1932, anno in cui con l’avvento del Nazionalsocialismo ritornò in Russia, dove morì nel 1934.

Lo scultore e scenografo cinematografico tedesco Walter Schulze-Mittendorff progettò la scultura che orna la sua tomba.

Filmografia parzialeModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN305407349 · ISNI (EN0000 0004 2343 6376 · GND (DE1043652914 · WorldCat Identities (ENviaf-305407349