Apri il menu principale

Mahindra Goa

autovettura del 2002 prodotta dalla Mahindra
Mahindra Goa
Mahindra Goa 5door in Avellino.JPG
Descrizione generale
Costruttore India  Mahindra & Mahindra
Tipo principale Fuoristrada
Altre versioni Pick-up
Produzione dal 2002
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4430-5120 mm
Larghezza 1780-1860 mm
Altro
Assemblaggio Pune
Stessa famiglia Mahindra Bolero
Mahindra Genio
Auto simili Tata Safari
Tata Sumo
Mahindra Scorpio (first generation) (rear), Kuala Lumpur.jpg

La Mahindra Goa è un fuoristrada e un pick-up prodotto dal 2002 dalla casa automobilistica indiana Mahindra & Mahindra. Il nome originale del modello è Mahindra Scorpio adottato globalmente mentre in Europa è stato ribattezzato Goa in quanto i diritti del nome Scorpio appartengono alla casa automobilistica Ford.

Indice

ContestoModifica

La Goa venne lanciata nel 2002; il nome originale del modello è Scorpio (utilizzato in India e in molti paesi in cui viene esportato ad eccezione dell’Europa) ed è il primo fuoristrada realizzato interamente dalla casa indiana in quanto in passato si limitava a produrre su licenza i vecchi modelli dell’americana Jeep. Si tratta di una fuoristrada con telaio a longheroni (a trazione posteriore oppure integrale inseribile) prodotta in due varianti: la 5 porte chiusa a 5 o 6 posti (in India anche in versione a 7 posti) e la versione pick up con cabina a due e quattro porte e cassone posteriore.

 
La versione pick-up due porte

La pick-up in India veniva venduta come Scorpio Getaway. Il motore al debutto era un 2.6 litri quattro cilindri turbo diesel common rail (sigla CRDe) erogante 115 cavalli. In seguito viene introdotto il 2.1 litri benzina quattro cilindri aspirato da 116 cavalli solo per il mercato indiano, mentre in altri mercati esteri viene venduto anche con un 2.5 litri turbo diesel di origine Peugeot.

Nel 2006 si ha un restyling del modello, viene rivista l’estetica con modifiche ai paraurti e agli interni, migliorata l’insonorizzazione e debuttano nuovi rivestimenti per i sedili. Viene introdotto anche un nuovo diesel 2.2 litri common rail sempre quattro cilindri: il 2.2 litri (2.179 centimetri cubi effettivi) con turbo a geometria variabile è il motore di origine PSA (modello DW12) prodotto su licenza e re-ingegnerizzato insieme all’aziensa austriaca AVL per adattarlo alla mole dei fuoristrada e pick-up. Il 2.2 litri eroga 120 cavalli e venne adottato anche dai fuoristrada prodotti dalla concorrente Tata Motors sui vari modelli come la Safari, la Telcoline pick-up e la Xenon. È abbinato al cambio manuale a 6 rapporti o automatico a 6 rapporti. Le Scorpio/Goa equipaggiate con il motore 2,2 litri vengono identificate con la sigla m-Hawk.

Nel 2008 parte la commercializzazione in Italia (con il nome Goa) sia in versione fuoristrada 5 porte che pick-up, con il motore 2.6 diesel erogante 107 cavalli (la potenza viene ridotta a causa della normativa Euro 3 in vigore in Italia) omologato solo autocarro mentre pochi mesi dopo il debutto viene introdotta la versione a sei posti omologabile come autovettura [1][2]

Nel 2009 vengono introdotti dispositivi di sicurezza come ABS, EBD e airbag frontali.[3] Successivamente vengono introdotti anche l'impianto multimediale con navigatore touchscreen e impianto audio MP3, CD e ingresso AUX e i fari diurni a LED anteriori. Sempre nel 2009 viene introdotto in Europa il diesel 2.2 di origine PSA potenziato a 140 cavalli (20 in piu della versione venduta in India) omologato Euro 4.[4]

 
La versione presentata nel 2014

Un ultimo restyling si ha avuto nel 2014: le modifiche stavolta riguardano il frontale completamente ridisegnato con nuovi fari, paraurti, cofano e calandra. Nuovo anche il portellone posteriore con la possibilità di montate la ruota di scorta esterna optional. La plancia è tutta nuova e viene introdotto anche il climatizzatore automatico oltre a un nuovo impianto multimediale. Tuttavia questo restyling non sarà venduto in Europa dove rimarrà in vendita la precedente versione.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Goa sul sito ufficiale, su mahindra.it. URL consultato il 18 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2018).
  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili