Marcello Flores

storico italiano

Marcello Flores D'Arcais (Padova, 1945) è uno storico italiano, noto studioso di genocidi.

BiografiaModifica

Storico, autore di apprezzate pubblicazioni, si è occupato principalmente della storia del comunismo, del XX secolo, del genocidio degli Armeni durante la Prima Guerra Mondiale, dei diritti umani e delle vittime di guerre.

Ha fatto parte del comitato scientifico-editoriale per la monumentale "Storia della Shoah. La crisi dell'Europa, lo sterminio degli ebrei e la memoria del XX secolo"[1][2]; ha partecipato a diversi programmi televisivi divulgativi sul tema (ad esempio, Il tempo e la storia, Eco della Storia). Fa parte del comitato scientifico per la pubblicazione dei documenti diplomatici italiani sull'Armenia[3].

Dal 1992 al 1994 fu addetto culturale presso l'Ambasciata Italiana a Varsavia. Ha collaborato con diverse riviste (ne ha anche diretta una, I viaggi di Erodoto) e case editrici (ad esempio Mondadori)[2][3].

Professore presso l'Università degli Studi di Siena e direttore del Master europeo in "Human Rights and Genocide Studies", è stato anche Assessore alla Cultura presso il Comune di Siena (2006-2011).[4]

OpereModifica

  • L'immagine dell'Urss. L'Occidente e la Russia di Stalin, Collana La Cultura, Milano, Il Saggiatore, 1990, ISBN 978-88-043-3035-6.
  • M. Flores-Nicola Gallerano, Sul PCI. Un'interpretazione storica, Bologna, Il Mulino, 1992, ISBN 978-88-150-3688-9.
  • L'età del sospetto. I processi politici della guerra fredda, Collana Biblioteca storica, Bologna, Il Mulino, 1995, ISBN 978-88-150-5150-9.
  • M. Flores-Nicola Gallerano, Introduzione alla storia contemporanea, Collana Strumenti, Bologna, Il Mulino, 1996, ISBN 978-88-424-9405-8.
  • 1956, Collana Storia contemporanea, Bologna, Il Mulino, 1996, ISBN 978-88-150-5623-8.
  • In terra non c'è il paradiso. Il racconto del comunismo, Collana I Saggi, Milano, Baldini & Castoldi, 1998, ISBN 978-88-808-9305-9.
  • Alberto De Bernardi-M. Flores, Il Sessantotto, Collana Storia contemporanea, Bologna, Il Mulino, 1998, ISBN 978-88-150-6545-2. - Collana Saggi, Il Mulino, 2003.
  • Il secolo-mondo. Storia del Novecento, Collana Biblioteca storica, Bologna, Il Mulino, 2002, ISBN 978-88-150-8762-1.
    • Il secolo-mondo. Storia del Novecento. I. 1900-1945, Collana Storica paperbacks, Il Mulino, 2005.
    • Il secolo-mondo. Storia del Novecento. II. 1945-2000, Collana Storica paperbacks, Il Mulino, 2005.
  • Storia illustrata del comunismo, Collana Atlanti illustrati, Firenze, Giunti, 2003, ISBN 978-88-090-2849-4.
  • Tutta la violenza di un secolo, Collana Varia, Milano, Feltrinelli, 2005, ISBN 978-88-074-9035-4.
  • M. Flores-Flavio Fiorani, Grandi Imperi coloniali, Collana Atlanti illustrati, Firenze, Giunti, 2005, ISBN 978-88-090-3804-2.
  • Il genocidio degli armeni, Collana Biblioteca storica, Bologna, Il Mulino, 2006, ISBN 978-88-151-0488-5.
  • 1917. La Rivoluzione, Collana Vele, Torino, Einaudi, 2007, ISBN 978-88-061-8885-6.
  • Storia dei diritti umani, Collana Biblioteca storica, Bologna, Il Mulino, 2008, ISBN 978-88-151-2703-7.
  • La fine del comunismo, Collana Sintesi, Milano, Bruno Mondadori, 2011, ISBN 978-88-615-9519-4.
  • Traditori. Una storia politica e culturale, Collana Biblioteca storica, Bologna, Il Mulino, 2015, ISBN 978-88-152-5426-9.
  • Il secolo dei tradimenti. Da Mata Hari a Snowden, 1914-2014, Collana Biblioteca storica, Bologna, Il Mulino, 2017, ISBN 978-88-152-6740-5.
  • La forza del mito. La rivoluzione russa e il miraggio del socialismo, Collana Storie, Milano, Feltrinelli, 2017, ISBN 978-88-071-1147-1.
  • L'immagine della Russia sovietica. L'Occidente e l'URSS di Lenin e Stalin (1917-1956), Collana Sulle orme della storia, goWare, 2017, ISBN 978-88-679-7884-7.
  • M. Flores-Giovanni Grazzini, 1968. Un anno spartiacque, Collana Biblioteca storica, Bologna, Il Mulino, 2018, ISBN 978-88-152-7800-5.
  • M. Flores-Mimmo Franzinelli, Storia della Resistenza, Collana Cultura storica, Roma-Bari, Laterza, 2019, ISBN 978-88-581-3363-7.

CurateleModifica

  • Verità senza vendetta. Materiali della Commissione sudafricana per la verità e la riconciliazione, Collana Tempo e democrazia, Roma, Manifestolibri, 1999, ISBN 978-88-728-5174-6.
  • Claudio Marra, Fotografia e pittura nel Novecento, Collana Sintesi, Milano, Bruno Mondadori, 1999, ISBN 978-88-424-9368-6.
  • Gulag. Il sistema dei lager in URSS. Catalogo della Mostra (Milano, dicembre 1999 - gennaio 2000). Edizione illustrata, Milano, Mazzotta, 2000, ISBN 978-88-202-1368-8.
  • AA.VV., Storia, verità, giustizia. I crimini del XX secolo, Collana Sintesi, Milano, Bruno Mondadori, 2001, ISBN 978-88-424-9725-7.
  • AA.VV., Nazismo, fascismo, comunismo. Totalitarismi a confronto, Collana Testi e pretesti, Milano, Bruno Mondadori, 2002, ISBN 978-88-424-9468-3.
  • AA.VV., Storia della Shoah. La crisi dell'Europa, lo sterminio degli ebrei e la memoria del XX secolo, 5 voll., a cura di Marina Cattaruzza, M. Flores, Simon Levis Sullam, Torino, UTET, 2005, ISBN 978-00-683-2012-8.
  • Stupri di guerra. La violenza di massa contro le donne nel Novecento, Collana La società, Milano, Franco Angeli, 2010, ISBN 978-88-568-1616-7.
  • AA.VV., '900, la Stagione dei Diritti. Quando la piazza faceva la storia, Collana Ricerche, Milano, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, 2018, ISBN 978-88-683-5328-5.
  • AA.VV., La Resistenza in Italia. Storia, memoria, storiografia, a cura di Mirco Carrattieri e M. Flores, Collana Sulle orme della storia, goWare, 2018, ISBN 978-88-679-7956-1.
  • Mestiere di storico e impegno civile. Claudio Pavone e la storia contemporanea in Italia, Roma, Viella, 2019, ISBN 978-88-331-3164-1.
  • AA.VV., Piazza Tienanmen. 4 giugno 1989. I fatti, i protagonisti, la memoria, Milano, Corriere della Sera, 2019.

NoteModifica

  1. ^ Intervista a Flores su La Repubblica
  2. ^ a b Flores su Festivaletteratura, su festivaletteratura.it. URL consultato il 12 aprile 2016 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2016).
  3. ^ a b Flores sul sito della Feltrinelli
  4. ^ Flores sul sito dell'Università di Siena

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN84779487 · ISNI (EN0000 0001 2141 8455 · SBN IT\ICCU\CFIV\106003 · LCCN (ENn84059099 · GND (DE137397976 · BNF (FRcb12032283m (data) · BNE (ESXX1080198 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n84059099