Apri il menu principale

Margherita/Primavera

singolo discografico di Riccardo Cocciante del 1976
Margherita/Primavera
ArtistaRiccardo Cocciante
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1976
Durata4:31
Dischi1
Tracce2
GenerePop
Musica leggera
Ballata
EtichettaRCA Italiana
ProduttoreMarco Luberti
Registrazione1976
Formati7"
Certificazioni
Dischi d'oroItalia Italia[1]
(vendite: 25 000+)

Margherita/Primavera è un singolo discografico a 45 giri inciso nel 1976 da Riccardo Cocciante ed estratto dall'album Concerto per Margherita[2][3].

Il disco, uscito su etichetta RCA Italiana e prodotto da Marco Luberti[2][4], rimase per dieci settimane di fila (da settembre a novembre) in testa alle classifiche in Italia[2][5] e il brano del Lato A, Margherita, costituisce uno degli evergreen del cantautore italo-vietnamita[5].

Il brano MargheritaModifica

Margherita è un brano scritto e composto da Marco Luberti e Riccardo Cocciante (Il portale Siae li riporta infatti entrambi sia alla voce autore sia a quella compositore) .[2][5]

Del brano sono state incise dallo stesso Cocciante anche una versione in francese (intitolata Marguerite) e una versione in spagnolo (intitolata Margarita e pubblicata anche su singolo).[2][5]

Il brano partecipò anche a Un disco per l'estate 1976.

ComposizioneModifica

Il testo del brano maturò nella mente dell'autore del testo, Marco Luberti, dopo che lo stesso Luberti e Cocciante si erano accorti, dopo aver lavorato fino alle 2 di notte, che ad una delle partiture composte da Cocciante per l'album Concerto per Margherita mancava appunto ancora il testo.[2]

Nel sonno, Luberti sognò quindi il celebre incipit del brano, ovvero "Io non posso stare fermo con le mani nelle mani" e alle 4 di notte lo comunicò per telefono a Cocciante.[2] In seguito, il paroliere redasse quasi di getto il resto del testo.[2]

Testo & MusicaModifica

«Perché Margherita è il sale,
perché Margherita è il vento e non sa che può far male»

(Margherita (1976)[5])

Si tratta di una canzone d'amore: il protagonista riesce a conquistare il cuore di una ragazza di nome Margherita, che definisce "la sua pazzia" e di cui descrive i pregi.[2][5]

Dal punto di vista musicale, il brano si caratterizza per un crescendo melodico che esalta le doti vocali di Riccardo Cocciante.[5]

CoverModifica

Tra gli artisti che hanno inciso o eseguito pubblicamente una cover del brano, figurano[3][5] (in ordine alfabetico):

TracceModifica

7"[4]
  1. Margherita – 4:31 (testo: Marco Luberti – musica: Riccardo Cocciante)
  2. Primavera – 4:58 (Marco Luberti e Riccardo Cocciante)

Staff artisticoModifica

ClassificheModifica

Classifica Posizione
massima
Nr. di settimane 76 Italia 1[5]

NoteModifica

  1. ^ Margherita/Primavera (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato l'8 aprile 2019.
  2. ^ a b c d e f g h i j k Margherita, Hit Parade Italia. URL consultato il 31 luglio 2016.
  3. ^ a b c (EN) Cover versions of Margherita by Riccardo Cocciante, Second Hand Songs. URL consultato il luglio 2016.
  4. ^ a b c (EN) Riccardo Cocciante - Margherita/Primavera, Second Hand Songs. URL consultato il 31 luglio 2016.
  5. ^ a b c d e f g h i Dario Salvatori, Dizionario delle Canzoni Italiane, Roma, ElleU Multimedia, 2000, p. 201.

Voci correlateModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica