Maria Gladys

attrice e showgirl brasiliana

Maria Gladys (Rio de Janeiro, 23 novembre 1939) è un'attrice, ballerina e showgirl brasiliana.

BiografiaModifica

Unica di tre fratelli a sopravvivere al parto, a tre anni sviluppò una lieve poliomielite (che non le impedì di coltivare la danza) e a quindici rimase incinta, partorendo poi un maschio, Glayson, il cui padre si sarebbe in seguito allontanato. Poco tempo dopo la mamma di Maria morì.

Il suo ingresso nello spettacolo avvenne sul finire degli anni cinquanta, quando divenne una delle ballerine e showgirl nel programma musicale televisivo Clube do Rock, animato da Carlos Imperial. In quel periodo conobbe i cantanti Roberto Carlos, col quale intrecciò una breve relazione, Erasmo Carlos e Tim Maia. Nel 1959 debuttò a teatro, in una pièce di Arthur Azevedo, che venne rappresentata con successo al Teatro Municipal di Rio: accanto a lei recitavano attori già noti al pubblico come Fernanda Montenegro e Italo Rossi. Maria Gladys divenne quindi membro stabile della compagnia Teatro Jovem.

Nel 1961 apparve per la prima volta in un film. Lavorò in più occasioni coi registi Domingos De Oliveira e Ruy Guerra, i due mariti di Leila Diniz, che diventò sua grande amica: Guerra diresse Maria anche nel film che contribuì a lanciarla definitivamente, I fucili, premiato con l'Orso d'Argento al Festival di Berlino.[1]

Negli anni settanta partecipò ad altri show tv, senza trascurare il cinema: a partire dal 1979 fu anche attrice per il piccolo schermo. Tra le tante telenovelas da lei interpretate, si ricorda in particolare Senza scrupoli, dove prestò il volto al personaggio di Lucimar.

FilmografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Prizes & Honours 1964, su www.berlinale.de. URL consultato il 13 giugno 2019.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN306353883 · ISNI (EN0000 0004 2770 3048 · LCCN (ENno2014108397 · BNF (FRcb16740659b (data) · WorldCat Identities (ENno2014-108397