Apri il menu principale

Mario Peragallo

compositore italiano
Mario Peragallo

Mario Peragallo (Roma, 25 marzo 1910Roma, 24 ottobre 1996) è stato un compositore italiano.

BiografiaModifica

Nato a Roma nel 1910, Mario Peragallo compì gli studi musicali in questa città con Alfredo Casella. I primi lavori risalgono alla fine degli anni venti e sono in stile veristico fino al 1945 periodo nel quale iniziò ad adottare la dodecafonia, profondamente influenzato da Arnold Schönberg, pur conservando un'impronta del tutto personale nel trattamento della serie; un chiaro esempio di ciò è il madrigale drammatico La collina del 1947. In seguito fu direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana dal 1950 al 1954, segretario della SIMC dal 1950 al 1956 e presidente della medesima dal 1963 al 1986. Smise di comporre alla fine degli anni cinquanta per poi ricominciare, dopo un lunghissimo silenzio durato più di venti anni, con il lavoro Emircal (1982) in memoria di Luigi Dallapiccola. Si spense a Roma nel 1996.

OpereModifica

Musica da cameraModifica

Musica orchestraleModifica

Musica vocaleModifica

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN116505322 · ISNI (EN0000 0000 8478 3970 · SBN IT\ICCU\SBLV\163223 · LCCN (ENn85335804 · GND (DE1033294241 · WorldCat Identities (ENn85-335804