Apri il menu principale

Marsala superiore

vino DOC siciliano
Marsala superiore
Dettagli
StatoItalia Italia
Resa (uva/ettaro)10,0 t
Resa massima dell'uva75,0%
Titolo alcolometrico
naturale dell'uva
12,0%
Titolo alcolometrico
minimo del vino
18,0%
Estratto secco
netto minimo
18,0 g/l
Riconoscimento
TipoDOC
Istituito con
decreto del
17/11/86  
Gazzetta Ufficiale del15/07/86
n 163
Vitigni con cui è consentito produrlo
[senza fonte]

Vitigni con cui è consentito produrloModifica

Per il Marsala superiore oro o ambrato:

Per il Marsala superiore rubino:

Tecniche produttiveModifica

Dopo la fermentazione, il vino Marsala superiore, è sottoposta alla "conciatura" che avviene con modalità diverse: per il Marsala superiore oro o il Marsala superiore rubino si aggiungono:

  • mosto d'uva tardiva che influisce sul grado zuccherino e sui profumi;
  • etanolo per bloccarne la fermentazione.

per il solo Marsala superiore ambra si aggiunge anche mosto concentrato (almeno l'1%) che conferisce maggiore morbidezza. Il Marsala superiore di qualsiasi tipo deve poi essere invecchiato per almeno due anni.

Caratteristiche tecnicheModifica

  • gradazione alcolica non inferiore al 18% per distillazione;
  • estratto secco netto (metodo indiretto) minimo 18 gr/l;
  • acidità fissa (espressa in acido tartarico) minimo 3,50 gr/l;
  • acidità volatile (espressa in acido acetico) non superiore a 1,00 gr/l;

Caratteristiche organoletticheModifica

  • profumo: caratteristico;
  • colore:
    • dorato più o meno intenso per la qualità oro;
    • giallo ambrato più o meno intenso per la qualità ambra
    • colore rosso rubino che, con l'invecchiamento, acquista riflessi ambrati per la qualità rubino
  • sapore caratteristico:
    • Secco, con zuccheri inferiori a 40 grammi/litro;
    • Semisecco, con zuccheri superiori a 40 grammi/litro, ma inferiori a 100 grammi/litro;
    • Dolce, con zuccheri superiori a 100 grammi/litro.

Cenni storiciModifica

Abbinamenti consigliatiModifica

Superiore Riserva "Secco" da scoprire fresco come aperitivo con mandorle salate, primo sale, parmigiano reggiano, grana padano, e con vari formaggi stagionati. Ottimo anche con tagliancozzi (biscotto tipico Marsalese con mandorle), e con biscotti regina.

IL Superiore Riserva "Dolce" invece è ottimo per un sfizioso break con cioccolato fondente e fragole fresche (meglio le fragole ricoperte di cioccolato fondente), e con cannoli siciliani (formato mignon).

ProduzioneModifica

Provincia, stagione, volume in ettolitri

  • nessun dato disponibile

Marsala superiore riservaModifica

Il Marsala superiore riserva è un vino che presenta le stesse caratteristiche del Marsala superiore salvo il periodo minimo di invecchiamento che deve essere di 4 anni ed il limite relativo all'acidità volatile che è innalzato 1,30 gr/l.

NoteModifica

  1. ^ Marsala Doc - Disciplinare di produzione, su stradedeivini.it. URL consultato il 23 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2015).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica