Apri il menu principale
Martin Jellinghaus
Martin Jellinghaus 1971 stamp of Ajman.jpg
Martin Jellinghaus in un francobollo emesso da Ajman in occasione delle Olimpiadi del 1972
Nazionalità Germania Germania
Altezza 187 cm
Peso 83 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità 200 m
400 m
Record
200 metri 20"65
400 metri 44"9
Carriera
Nazionale
1968-1972 bandiera Germania Ovest
Palmarès
Olimpiadi 0 0 1
Europei 1 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 21 aprile 2015

Martin Jellinghaus (Lauf an der Pegnitz, 26 ottobre 1944) è un ex velocista tedesco, specializzato nei 200 e 400 metri piani fra la fine degli anni sessanta e l'inizio degli anni settanta.

Indice

BiografiaModifica

Gareggiando per la Germania Ovest, nel 1968 partecipò alle Olimpiadi di Città del Messico dove giunse quinto nella finale dei 400 m, primo tra gli europei. In precedenza aveva corso la semifinale in 44"9[1], eguagliando il record europeo stabilito dal suo connazionale Carl Kaufmann a Roma 1960. Nelle Olimpiadi messicane Jellinghaus conquistò, insieme a Helmar Müller, Manfred Kinder e Gerhard Hennige, la medaglia di bronzo nella staffetta 4×400 m precedendo, nell'ultima frazione, il polacco Andrzej Badeński per un centesimo di secondo.

Quattro anni dopo, alle Olimpiadi di Monaco di Baviera, Jellinghaus gareggiò nei 200 metri guadagnando l'accesso alla finale, dove giunse settimo correndo in 20"65, suo primato personale.

Con la staffetta tedesco-occidentale conquistò la medaglia di bronzo ai campionati europei del 1969 e la medaglia d'oro nell'edizione del 1971.

Vinse complessivamente nove titoli nazionali fra 200 m, 400 m e staffette.

Il suo record europeo resistette fino al 1974 quando fu migliorato di due decimi dal connazionale Karl Honz.

PalmarèsModifica

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1968 Olimpiadi   Città del Messico 4×400 m   Bronzo 3'00"5  
1969 Europei   Atene 4×400 m   Bronzo 3'03"1
1971 Europei   Helsinki 4×400 m   Oro 3'02"9

NoteModifica

  1. ^ Tempo ufficiale con cronometraggio manuale, 45"06 con il rilevamento elettronico

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica