Apri il menu principale

Maschin

isolotto situato lungo la costa occidentale dell'Istria, a sud del canale di Leme, in Croazia
Maschin
Maškin
Geografia fisica
Localizzazionemare Adriatico
Coordinate45°03′21″N 13°37′29″E / 45.055833°N 13.624722°E45.055833; 13.624722Coordinate: 45°03′21″N 13°37′29″E / 45.055833°N 13.624722°E45.055833; 13.624722
Superficie0,0958 km²
Dimensioni0,495 × 0,275 km
Sviluppo costiero1,327 km
Geografia politica
StatoCroazia Croazia
RegioneRegione istriana
ComuneRovigno
Demografia
Abitanti0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Maschin
Maschin
voci di isole della Croazia presenti su Wikipedia

Maschin[1] o Valmaschin[1] (in croato Maškin), dopo l'unione con Sant'Andrea conosciuta anche come isola Rossa (Crveni otok), è un isolotto disabitato della Croazia, situato lungo la costa occidentale dell'Istria, a sud del canale di Leme.

Amministrativamente appartiene alla città di Rovigno, nella regione istriana[2].

GeografiaModifica

Maschin si trova a sudovest del porto di Rovigno[3] (luka Rovinj) e a sud del promontorio di Montauro (Zlatni rt)[4] e di punta Corrente[5][6] (rt Kurent). Nel punto più ravvicinato dista 715 m[7] dalla terraferma e poco più di 70 m[8] da Sant'Andrea.

Maschin è un isolotto a forma di goccia, con la parte più stretta che punta verso ovest,[4] che misura 495 m[9] di lunghezza e 275 m[10] di larghezza massima. Ha una superficie di 0,0958 km²[2][11] e uno sviluppo costiero di 1,327 km[2][11].

Un tempo unita alla vicina isola di Sant'Andrea solo durante la bassa marea,[12] oggi è connessa tramite una strada rialzata[12] che argina il mare e crea le baie di Val dei Frati[1] (Zapadna uvala) a ovest e di Val d'Austro[1] (Istočna uvala) a est.

Insieme a Sant'Andrea, Maschin fu venduta al barone Johann Georg von Hütterott nel 1890, il quale costruì sulla prima dei parchi e riconvertì il monastero in una villa residenziale, importò su entrambe numerose specie di piante, e su Maschin costruì un mausoleo di famiglia sul sito di un antico castelliere degli Istri.[13]

Nel 2000, l'isola fu colpita da una violenta tempesta che sradicò una gran quantità di alberi e arbusti.[13]

Su Maschin si trova una spiaggia per naturisti.[13]

Isole adiacentiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d Alberi,  p. 1492.
  2. ^ a b c (HR) Državni program [Programma Nazionale] (a cura di), Pregled, položaj i raspored malih, povremeno nastanjenih i nenastanjenih otoka i otočića [Analisi, posizione e schema di isolotti e piccole isole, periodicamente abitati e disabitati] (PDF), su razvoj.gov.hr, 2012, p. 2. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  3. ^ Cfr. "porto di Rovigno" in Marieni, p. 52.
  4. ^ a b (HR) Mappa topografica della Croazia, su preglednik.arkod.hr. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  5. ^ Alberi,  p. 1491.
  6. ^ Natale Vadori, Italia Illyrica sive glossarium italicorum exonymorum Illyriae, Moesiae Traciaeque ovvero glossario degli esonimi italiani di Illiria, Mesia e Tracia, 2012, San Vito al Tagliamento (PN), Ellerani, p. 542, ISBN 978-88-85339293.
  7. ^ Distanza calcolata su Wikimapia.
  8. ^ Distanza calcolata su Wikimapia.
  9. ^ Lunghezza di Maschin su Wikimapia.
  10. ^ Larghezza di Maschin su Wikimapia.
  11. ^ a b Duplančić, p. 19.
  12. ^ a b Le Guide Routard - Croazia, Milano, Touring Editore, 2005 [2004], p. 128, ISBN 88-365-3017-6. 1ª ristampa.
  13. ^ a b c Cfr. "Crveni otok" in (HR) R. Matijašić, Istarska Enciklopedia [Enciclopedia Istriana], Leksikografski zavod Miroslav Krleža, 2008. URL consultato il 1º febbraio 2017.

BibliografiaModifica

CartografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica