Mask Machine
Mask Machine.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaFlying Colors
Tipo albumSingolo
Pubblicazione5 agosto 2014
Durata6:06
Album di provenienzaSecond Nature
GenerePop rock
EtichettaMascot Label Group
ProduttoreFlying Colors
Registrazionegennaio 2013–luglio 2014
FormatiDownload digitale, CD
Flying Colors - cronologia
Singolo successivo

Mask Machine è un singolo del supergruppo statunitense Flying Colors, pubblicato il 5 agosto 2014 come unico estratto dal secondo album in studio Second Nature.[1]

DescrizioneModifica

Seconda traccia dell'album, Mask Machine è stata descritta da Prog Metal Zone come uno dei brani più pesanti dell'album, caratterizzata da un'introduzione di basso e dall'alternanza tra la voce sostenuta di Casey McPherson nelle strofe e le armonie vocali di Neal Morse e Mike Portnoy nei ritornelli.[2]

Video musicaleModifica

Il videoclip, diretto da Vincente Cordero, è stato pubblicato il 19 agosto 2014 attraverso il canale YouTube della Mascote Label Group e mostra esclusivamente il gruppo eseguire il brano sopra un palco.[3]

TracceModifica

Download digitale
  1. Mask Machine – 6:06
CD promozionale
  1. Mask Machine (Radio Edit) – 4:04

FormazioneModifica

Gruppo
Produzione

NoteModifica

  1. ^ (EN) Mask Machine, Google Play. URL consultato il 30 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 30 ottobre 2015).
  2. ^ (EN) Album Review: Flying Colors – Second Nature, Prog Metal Zone, 25 settembre 2014. URL consultato il 30 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 4 luglio 2015).
  3. ^   Mascot Label Group, Flying Colors - Mask Machine (Official Music Video), su YouTube, 19 agosto 2014. URL consultato il 30 ottobre 2015.
  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock