Apri il menu principale

Massimo Cirri

conduttore radiofonico e psicologo italiano
Massimo Cirri

Massimo Cirri (Carmignano, 27 dicembre 1958) è un conduttore radiofonico e autore teatrale italiano.

Massimo Cirri

BiografiaModifica

Nel 1982 consegue la laurea in Psicologia all'Università degli Studi di Padova. Dal luglio 1983 lavora nei servizi pubblici di salute mentale.

Tra gli anni '80 e gli anni '90, parallelamente alla sua attività di psicologo, collabora all'emittente libera milanese Radio Popolare come autore e conduttore. Risale a questo periodo la trasmissione Borderline, ideata e condotta, insieme a Cirri, da Sergio Ferrentino e Ivano Casamonti.

Nel gennaio 1997 Cirri e Ferrentino passano a Radio Rai, dove creano la celebre trasmissione pomeridiana Caterpillar. Nel cast di Caterpillar si aggiungeranno presto Marco Ardemagni e Filippo Solibello, anche loro con precedenti esperienze a Radio Popolare. Nel 2011 viene affiancato alla conduzione della trasmissione da Antonio Di Bella e da Paolo Maggioni, mentre Solibello e Ardemagni passano a condurre Caterpillar AM assieme a Benedetta Tobagi.

Cirri lavora per l'ASL di Trieste, ed è ai microfoni di Radio2, sempre per Caterpillar. Ha iniziato anche a dedicarsi a collaborazioni teatrali, scrivendo spettacoli per Lella Costa.

RiconoscimentiModifica

Il 7 dicembre 2007 è stato insignito dell'Ambrogino d'oro assieme a Caterina Caselli e Filippo Solibello.

Il 26 novembre 2011, presso i laboratori della Scuola Alberghiera Pellegrino Artusi di Riolo Terme, la locale sezione dell'AVIS (donatori sangue) gli ha consegnato il Premio nazionale “un và a zezz” 2011.

Nel 2016 ha ricevuto con la collega Sara Zambotti il Premio Nazionale Cultura della Pace per la trasmissione Caterpillar.[1]

NoteModifica

  1. ^ Ecco il vincitore del Premio Nazionale "Cultura della Pace-Città di Sansepolcro", su culturadellapace.org. URL consultato il 19 dicembre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2016).

OpereModifica

  • Massimo Cirri, Sette tesi sulla magia della radio, Bompiani, 2017. ISBN 978-88-45-29349-8
  • Massimo Cirri, Un'altra parte del mondo, Feltrinelli, 2016. ISBN 978-88-07-03191-5
  • Massimo Cirri, Il tempo senza lavoro, Feltrinelli, 2013. ISBN 978-88-07-49145-0
  • Massimo Cirri, Qui ci vuole una trama! Storie di tessitori sociali, Corriere della Sera (i Corsivi), 2013.
  • Massimo Cirri, Dialogo sullo –Spr+Eco. Formule per non alimentare lo spreco, con Andrea Segrè, Milano, Paperback, 2010.
  • Massimo Cirri, A colloquio. Tutte le mattine al Centro di salute mentale, Milano, Feltrinelli, 2009.
  • Massimo Cirri, Filippo Solibello, Nostra eccellenza, Milano, Chiarelettere, 2008.

Altri progettiModifica