Apri il menu principale

Maurice Estève

pittore francese

Maurice Estève (Culan, 2 maggio 1904Culan, 29 giugno 2001) è stato un pittore francese.

Nel 1928 aderì al cubismo, ispirato notevolmente da Paul Cézanne. Nel 1949 realizzò una prima litografia per la raccolta di poesie di Jean Lescure, La plaie ne se ferme pas; negli anni successivi lavorera sovente con questo mezzo. Realizzò nel 1957 le vetrate della chiesa di Bassecourt, nello Giura svizzero. Dal 1969 sui dedicò anche al collage. Gli venne assegnato nel 1970 il grand prix national des arts.

Collegamenti esterniModifica

  • Maurice Estève, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 25-8-2013.  
Controllo di autoritàVIAF (EN54214859 · ISNI (EN0000 0001 1027 0141 · LCCN (ENn50010344 · GND (DE118531239 · BNF (FRcb123116393 (data) · ULAN (EN500012089 · WorldCat Identities (ENn50-010344
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie