Apri il menu principale

Maurizio Baradello

politico italiano
Maurizio Baradello

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XVII (Dal 17/09/2015 al 9/05/2017)
Gruppo
parlamentare
Democrazia Solidale - Centro Democratico
Coalizione Con Monti per l'Italia
Circoscrizione Piemonte 1
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Democrazia Solidale (2014-2017)

In precedenza:

SC (2013)

PpI (2013-2014)

Titolo di studio Laurea in Ingegneria
Professione Dirigente pubblico

Maurizio Baradello (Torino, 25 agosto 1960Torino, 9 maggio 2017) è stato un politico italiano.

BiografiaModifica

Dirigente del comune di Torino, ha fatto parte dello staff del vicesindaco dal 2001 al 2006[1].

Alle elezioni politiche del 2013 è candidato alla Camera dei Deputati, nella circoscrizione Piemonte 1, nelle liste di Scelta Civica per l'Italia, risultando tuttavia il primo dei non eletti.

Il 17 settembre 2015, in seguito alle dimissioni di Paolo Vitelli dalla carica di parlamentare, viene eletto deputato della XVII Legislatura, iscrivendosi al gruppo parlamentare centrista Democrazia Solidale - Centro Democratico.

È scomparso il 9 maggio 2017 all'età di 56 anni a seguito di un'emorragia, mentre si trovava ricoverato all'Ospedale Mauriziano di Torino a seguito di un tumore[2]; ha lasciato moglie e tre figli[3]. Alla Camera gli subentra come deputato l'ex direttore de Il Sole 24 ORE Ernesto Auci.

NoteModifica

  1. ^ Precedentemente era stato consigliere provinciale e ingegnere in Alenia Spazio La partecipazione della città di Torino per la scomparsa di Maurizio Baradello torinoggi.it
  2. ^ Morto Baradello, il dirigente del Comune che era stato vicino alle vittime del Bardo Lastampa.it
  3. ^ Addio a Baradello, una vita per il Comune La Repubblica, 10 maggio 2017

Collegamenti esterniModifica