Apri il menu principale

Mehmed Bečirovič

allenatore di pallacanestro sloveno
Mehmed Bečirovič
Memi Bečirovič.jpg
Nazionalità Slovenia Slovenia
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Squadra Jiangsu Dragons
Carriera
Carriera da allenatore
1997-1998Maribor
1998-1999Pošta Branik
1999-2000Union Olimpija II
2002Slovenia Slovenia U-20
2002-2003Rogla Zreče
2003-2004Elektra Šoštanj
2004-2005Crabs Rimini
2005-2007Helios Domžale
2007-2008Union Olimpija
2008-2009Azov. Mariupol'
2009-2010Ostenda
2009-2010Slovenia Slovenia
2012-2015Iran Iran
2012-2013Mahram Tehran
2015Union Olimpija
2015-2016Jiangsu Dragons(vice)
2016-Jiangsu Dragons
Palmarès
Iran Iran
Asia (orthographic projection).svg Campionati asiatici
Oro Filippine 2013
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2018

Mehmed "Memi" Bečirovič (Slovenska Bistrica, 1º marzo 1961) è un allenatore di pallacanestro sloveno.

È il padre di Sani Bečirovič, cestista professionista vincitore di un'Eurolega.

CarrieraModifica

Bečirovič intraprese la carriera di allenatore dopo che un serio infortunio all'anca lo costrinse ad abbandonare l'attività agonistica (era un playmaker).

Inizia dalle serie minori slovene per poi arrivare alla massima serie nel 1997. Passò poi ad allenare le Nazionali giovanili slovene, guidando prima la selezione Under-18 ed in seguito quella Under-20. Con l'Under-18 Bečirovič conquistò una medaglia d'argento ai Campionati Europei 2002, perdendo la finale di un punto contro la Croazia. Torna poi ad allenare nel campionato sloveno sulle panchine di Rogla Zreče e KK Elektra Šoštanj.

Nel 2004 vive la sua prima esperienza professionale all'estero con l'ingaggio da parte dei Crabs Rimini[1], formazione del campionato di Legadue che raggiunse poi i play-off uscendo ai quarti di finale. Dal 2005 al 2007 torna in patria accordandosi con l'Helios Domžale. Questo periodo precede il suo arrivo all'Union Olimpija di Lubiana, club più titolato della pallacanestro slovena impegnato quell'anno anche in Eurolega.

Allena gli ucraini dell'Azovmash Mariupol' nella stagione 2008-09, per poi approdare in Belgio un anno più tardi assumendo la guida dell'Ostenda. Dal dicembre 2009 siede anche sulla panchina della Nazionale maggiore slovena,[2][3] subentrando a Jure Zdovc ma mantenendo il proprio incarico all'Ostenda fino al marzo seguente, mese in cui si interrompe il rapporto con il club belga. Ai mondiali 2010, la sua Slovenia esce ai quarti di finale contro i padroni di casa della Turchia.

Nel febbraio 2012 diventa il nuovo coach della Nazionale iraniana, con cui ha vinto la Coppa d'Asia 2013. Per alcuni mesi, oltre all'incarico con la Nazionale, ha allenato contemporaneamente anche il Mahram a livello di club.

PalmarèsModifica

Helios Domžale: 2006-07
Helios Domžale: 2007
Union Olimpija: 2008

NoteModifica

  1. ^ Aggressività e velocità. È la ricetta di Becirovic, legaduebasket.it, 17 giugno 2004.
  2. ^ Memi Becirovic nuovo coach della Slovenia, Dariusz Maciejewski allenerà la Polonia[collegamento interrotto], basketground.it.
  3. ^ (EN) Becirovic handed Slovenia reins, FIBA Europe, 3 gennaio 2010.

Collegamenti esterniModifica